di

Come sorpresa finale dello show EA Play Live 2021, l'azienda statunitense ha annunciato ufficialmente il ritorno della saga splatter horror di Dead Space con un Remake nextgen affidata alle cure del team di EA Motive.

Sviluppata attingendo alla potenza del motore grafico Frostbite Engine, la versione attualizzata di Dead Space verrà ricostruita da zero da EA Motive per offrire quella che, a detta degli autori della sussidiaria di Montreal, sarà un'esperienza di gioco ancora più profonda e immersiva.

Più che una "semplice Remaster, si tratterà perciò di un Remake che apporterà migliorie alle dinamiche di gioco e, ovviamente, tantissime innovazioni al comparto grafico, il tutto però nel rispetto dell'esperienza visiva, narrativa e ludica del capolavoro splatter horror originario.

Isaac Clarke è un semplice ingegnere in missione per riparare una grande nave spaziale, la USG Ishimura, per poi scoprire che qualcosa è andato terribilmente storto. L'intero equipaggio è stato sterminato e infettato da una specie aliena... e l'amata compagna di Isaac, Nicole, è dispersa a bordo.

Ora Isaac è rimasto da solo con i suoi strumenti e con le sue competenze tecniche e dovrà cercare di svelare il mistero dietro l'incubo che si è scatenato a bordo dell'Ishimura. Intrappolato insieme a creature ostili chiamate "necromorfi", Isaac deve affrontare una battaglia per la sopravvivenza, non solo contro i crescenti orrori della nave, ma anche contro la sua sanità mentale sempre più fragile.

Il video di annuncio della riedizione di Dead Space conferma quindi la natura nextgen del progetto ma non fornisce ulteriori dettagli sulle tempistiche di commercializzazione su PC, PS5 e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
30