DS

Death Stranding, il day-one è stato rotto? Amazon ha cominciato a spedire le copie

Death Stranding, il day-one è stato rotto? Amazon ha cominciato a spedire le copie
di

Scommettiamo che non vedete l'ora di mettere le vostre mani su Death Stranding, calarvi nei panni di Sam Porter Bridges e di viaggiare tra le lande desolate delle United Cities of America. Non siete i soli... come sempre accade per giochi così attesi, sono in molti a sperare nella rottura del day-one da parte di qualche negozio.

Al momento, tuttavia, non siamo in possesso di notizie certe su punti vendita o catene come GameStop, Mediaworld, Euronics e Unieuro intenzionati ad avviare la vendita anticipata del gioco. Mancano ancora due giorni al lancio di Death Stranding, pertanto non è escluso che la situazione possa cambiare nelle prossime ore. Noi continueremo a monitorare la situazione e a tenervi costantemente informati aggiornando questa notizia, quindi aspettiamo anche i vostri commenti! Potete utilizzare la sezione in calce per inviarci eventuali segnalazioni, stando bene attenti a non condividere foto di scontrini, nomi di commessi, negozi ed eventuali numeri di telefono degli store.

Sappiamo per certo, in ogni caso, che oggi Amazon.it ha cominciato a spedire le copie del gioco a coloro che l'hanno già preordinato. È possibile, quindi, che agli abbonati Prime possa arrivare già nella giornata di domani, con un giorno di anticipo sulla data d'uscita ufficiale, fissata per l'8 novembre. Staremo a vedere, intanto ne approfittiamo per ricordarvi che che quando inserirete il disco per la prima volta nel lettore dovrete attendere il download della day-one patch di Death Stranding, il cui peso ammonta a circa 1 GB.

Quanto è interessante?
15