Non solo Death Stranding 2: Kojima cerca esperti di tecnologia e opere di Michael Crichton

Non solo Death Stranding 2: Kojima cerca esperti di tecnologia e opere di Michael Crichton
di

Dopo aver scherzosamente punito Norman Reedus per i leak di Death Stranding 2, Hideo Kojima riguadagna i social per lanciare un appello a tutti coloro che desiderano collaborare con Kojima Productions per realizzare uno dei prossimi videogiochi della software house fondata dal papà di Metal Gear.

Con un doppio intervento pubblicato sui sui profili social personali in lingua giapponese e inglese, l'iconico autore nipponico riprende l'elenco delle numerose posizioni lavorative aperte dai suoi studi per sottolineare come "sebbene non venga specificato in questa lista, ho bisogno di menti creative a cui affidare un progetto o uno script".

Il maestro giapponese fornisce anche degli importanti indizi sul setting e sui contenuti della misteriosa proprietà intellettuale attualmente in sviluppo presso Kojima Productions: "Mi documentavo parecchio durante la fase iniziale di produzione ma ora non riesco più a trovare il tempo per farlo. Accumulavo ogni giorno articoli di approfondimento sulle ultime tecnologie, notizie sul tema, articoli su riviste scientifiche e opere nello stile di Michael Crichton. Ho davvero bisogno di qualcuno che sia interessato a queste tematiche e sappia comprendere e documentarsi a dovere la letteratura di genere".

A chi ci segue, ricordiamo che nella sua straordinaria carriera di scrittore, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico, Michael Crichton ha scritto romanzi come Jurassic Park, Sfera, Congo, Sol Levante, Andromeda, Next e Stato di Paura, partecipando attivamente alla realizzazione della sceneggiatura dei rispettivi film e di serie TV come E.R. Medici in Prima Linea.

Quanto è interessante?
5