DS

Death Stranding compie un anno: Hideo Kojima celebra l'anniversario

Death Stranding compie un anno: Hideo Kojima celebra l'anniversario
di

È già passato un anno da quando Death Stranding è stato lanciato su PlayStation 4, facendo la felicità dei milioni di fan che nei tre anni precedenti lo avevano atteso con trepidazione. Tre anni (e oltre) di trailer misteriosi, dichiarazioni enigmatiche e anticipazioni con il contagocce, che hanno contribuito a rendere il progetto ancor più memorabile

Per una ricorrenza così importante Hideo Kojima, che per Death Stranding ha dato tutto sé stesso - si tratta dell'opera prima di Kojima Productions, studio fondato dopo l'abbandono di Konami - non poteva farsi trovare impreparato, e ha dedicato un messaggio a tutti i giocatori: "A tutti i Sam del mondo. Grazie per esserci stati. È già passato un anno dal lancio di Death Stranding, grazie per tutto il vostro supporto. Per mostrarvi tutta la mia gratitudine, do il cinque a tutti voi! Spero di potervi incontrare e stringere la vostra mano molto presto. Il domani è nelle vostre mani".

Il gesto che Kojima ha scelto di fare non è casuale, dal momento che la mano ricopre un ruolo molto importante nella simbologia del gioco. Gesto al quale stanno già rispondendo il tanti, come il resto del team di Kojima Productions e l'attore Tommie Earl Jenkins, mediante l'hashtag #DSHighFive.

Da quando è stato lanciato, Death Stranding ha inoltre varcato i confini dell'ecosistema PlayStation per approdare anche su PC, con una versione del gioco pubblicata su Steam. Quali sono i vostri ricordi preferiti legati a Death Stranding? Raccontatecelo con un commento! Qualche giorno fa, intanto, Kojima ha anche commentato le teorie che vogliono Death Stranding 2 in sviluppo.

Quanto è interessante?
13