Death Stranding, Guida: come, quando e perché fare pipì

Death Stranding, Guida: come, quando e perché fare pipì
di

Come sicuramente ricorderete se avete assistito alla presentazione di Death Stranding alla Gamescom 2019, quel burlone di Hideo Kojima si è divertito ad inserire nel gioco la possibilità di liberare la vescica di Sam Porter Bridges tra una consegna e l'altra. A differenza di quanto si possa pensare, però, tale meccanica ha anche un'utilità.

Come fare pipì

Iniziamo con il primo passo, ovvero come fare per permettere al nostro Sam di fare pipì. Eseguire questa particolare azione di gioco è molto semplice e varia in base alla posizione del protagonista. Se siete nella Stanza Privata vi basterà muovere la telecamera verso sinistra, inquadrare la doccia e selezionare la voce "vai in in bagno (in piedi)". Se vi trovate invece nel mondo di gioco, dovrete tenere premuta la freccia destra della croce digitale e selezionare Fai Pipì. Una volta "equipaggiata", l'azione potrà essere eseguita in maniera molto simile a come si utilizzano le armi, ovvero tenendo premuto il tasto L2 per la mira e R2 per lo sparo. Nei pressi della testa del protagonista troverete anche un indicatore fluttuante che indica la quantità di liquidi che possono ancora essere distribuiti allegramente in giro per la mappa.

A cosa serve fare pipì

Se l'azione viene eseguita all'interno della Stanza Privata potrete aggiungere delle Granate EX al vostro inventario, le quali possono risultare utili contro le Creature Arenate, sebbene non siano l'arma più efficace per liberarsene (per quello ci sono le granate ematiche). Molto più complesso è il funzionamento della pipì nel mondo di gioco, che coinvolge anche gli altri giocatori nel multiplayer asincrono. Facendo pipì in un punto preciso vedrete infatti spuntare l'ologramma di un fungo, che crescerà man mano che voi o altri giocatori continuerete a gettarci sopra i fluidi corporei di Sam. Tra i vari step evolutivi di questo fungo troviamo un nido di Criptobionti, gli esserini volanti che permettono al protagonista di ripristinare immediatamente la barra relativa ai valori ematici. Se in giro doveste imbattervi in uno di questi oggetti potete quindi contribuire attivamente alla loro evoluzione, così che sia voi che gli altri giocatori possiate goderne dei benefici.

Nei casi di estrema difficoltà potreste anche pensare di urinare sulle CA, così facendo le stordirete temporaneamente e avrete un'opportunità per proseguire nel vostro cammino e raggiungere un'area non colpita dalla Cronopioggia.

Vi ricordiamo che sulle nostre pagine trovate una lunga guida con i consigli per iniziare a giocare a Death Stranding. Nel caso in cui voleste invece migliorare le vostre prestazioni durante una consegna, ecco come avere un boost temporaneo del vigore in Death Stranding.

Quanto è interessante?
13