Death Stranding: Guillermo del Toro non doppierà il suo personaggio

Death Stranding: Guillermo del Toro non doppierà il suo personaggio
di

Nel corso del panel svoltosi al Tokyo Game Show 2018, Hideo Kojima ha svelato due nuovi personaggi di Death Stranding, tra i quali spicca l'uomo con la maschera dorata, e ha mostrato gli artwork realizzati dal suo collaboratore fidato Yoji Shinkawa.

In questi giorni, Kojima sta riproponendo sul suo profilo Twitter, uno ad uno, tali artwork, arricchendoli con alcune interessanti informazioni. Oggi è toccato al personaggio di Guillermo del Toro. Abbiamo così scoperto, che non sarà il famoso registra messicano a doppiare il personaggio al quale ha donato le sue fattezze.

"Dal momento che rispetto il suo lavoro di regista, preferisco che dia priorità a quello. Per questo motivo, abbiamo scannerizzato la sua faccia e il suo corpo, mentre della voce e della performance se ne occuperanno altri attori", ha scritto Kojima. Evidentemente, il doppiaggio avrebbe portato via moltissimo tempo al regista, che ha sicuramente altri progetti in cantiere. Pochi giorni fa abbiamo scoperto che Norman Reedus e Mads Mikkelsen non hanno ancora terminato di registrare la loro parte, poiché lo sciopero dei doppiatori del 2016 ha rallentato la tabella di marcia.

Ricordiamo che Death Stranding è in sviluppo esclusivamente per PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro. La data d'uscita è ancora sconosciuta, ma Hideo Kojima ha dichiarato che lo sviluppo procede senza intoppi e che il suo obiettivo è quello di lanciarlo nello stesso anno in cui è ambientato Akira di Katsuhiro Otomo, ovvero nel 2019.

Quanto è interessante?
10