di

La produzione d'esordio del team di Kojima Productions si prepara all'approdo su PlayStation 4: al lancio di Death Stranding manca infatti ormai meno di un mese.

Recentemente, Hideo Kojima ha avuto modo di concedere alla stampa diverse interviste, all'interno delle quali ha offerto diversi dettagli sulla nuova IP. Particolarmente intriganti risultano le informazioni condivise dal game director con la redazione di Famitsu, noto magazine giapponese, alcune delle quali tradotte da un volenteroso utente Reddit.

Tra gli argomenti trattati, troviamo le meccaniche che regoleranno game over, che, come già noto, avrà una struttura non tradizionale. Secondo quanto riportato, Kojima avrebbe ribadito come nel gioco non sia presente un vero e proprio game over: in caso di morte di Sam, la sua anima "annegherà in uno spazio oceanico" e sarà necessario cercare il corpo del personaggio per tornare in vita. Dettaglio interessante, riferendosi a questa meccanica, il game director ha svelato che il "primo trailer"rappresenta "quando Sam muore e l'anima si arena dall'altra parte". Il revel trailer di Death Stranding, che vi riproponiamo in apertura, potrebbe dunque aver anticipato la misteriosa meccanica?

Interessanti approfondimenti anche sul multiplayer di Death Stranding. Nel gameplay presentato da Kojima al Tokyo Game Show, c'è stato modo di osservare come sarà possibile incontrare nel mondo di gioco le creazioni di altri utenti, per le quali è previsto un vero e proprio sistema di "like". In totale, afferma Kojima, sarà possibile assegnare due giudizi favorevoli ad ogni struttura: utilizzando quest'ultima, un like verrà infatti assegnato in maniera automatica, mentre, in seguito, sarà possibile assegnarne un secondo manualmente. Ulteriore elemento interessante, la comparsa di uno dei misteriosi crateri all'interno della mappa di gioco causerà una scomparsa di tutte le infrastrutture edificate dagli altri utenti. Ma, sottolinea, "il cratere esisterà solamente nel vostro mondo", questo suo effetto sarà temporaneo e sarà sanato dalla pioggia col passare del tempo.

Vi ricordiamo che sarà possibile svelare ogni mistero del mondo di Death Stranding a partire dal prossimo venerdì 8 novembre.

Quanto è interessante?
13