di

PlayStation Japan ha pubblicato il video completo del panel di Death Stranding che si è tenuto domenica 23 settembre al Tokyo Game Show. In questa occasione Hideo Kojima e il cast dei doppiatori hanno svelato nuove informazioni sul gioco.

Nello specifico, Hideo ha parlato approfonditamente di due nuovi personaggi, il primo dei quali è conosciuto come "l'uomo con la maschera dorata", doppiato da Troy Baker nella versione occidentale e da Satoshi Mikami in lingua originale. Il secondo personaggio svelato non ha ancora un nome ma sappiamo che sarà doppiato da Akio Otsuka (doppiatore di Solid Snake) e Tommie Earl Jenkins.

Durante il panel, Kojima ha presentato l'intero cast di doppiatori ed ha ribadito che "i piani originali prevedono che il gioco esca nell'anno in cui è ambientato Akira", ovvero il 2019. Il fatto che il producer abbia specificato che la data in questione risale ai "piani originali" farebbe pensare che gli stessi siano cambiati in corso d'opera, al momento però si tratta solamente di speculazioni prive di conferma.

Secondo alcuni rumor, Death Stranding potrebbe effettivamente uscire il prossimo anno insieme ad altre due esclusive Sony di rilievo come The Last of Us Part 2 e Ghost of Tsushima, le quali rappresenterebbero il canto del cigno di PlayStation 4 in attesa di PS5 nel 2020.

Quanto è interessante?
14