DS

Death Stranding prende vita: corrieri con esoscheletro avvistati in Cina!

Death Stranding prende vita: corrieri con esoscheletro avvistati in Cina!
di

In questo periodo complesso, la possibilità per diversi settori produttivi di ricorrere alla consegna a domicilio per distribuire la propria produzione si è rivelato essere un elemento di notevole rilievo.

Non sorprende dunque che l'innovazione tecnologica si stia muovendo in questa direzione, cercando di offrire nuove soluzioni agli addetti del settore. In questo senso, è possibile citare USL Robotics, impresa che conduce ricerche nel campo degli escoscheletri, con l'obiettivo di ridurre il carico di lavoro di impiegati nei settori dei trasporti, delle consegne e molto altri. Ebbene, proprio da questa Compagnia giunge una creazione che ha rapidamente fatto il giro del web e attirato la curiosità dei giocatori di Death Stranding.

Osservando il Tweet disponibile in calce, il motivo appare lampante. I responsabili di Ele.me, una società dedita alle consegne a domicilio nel settore della ristorazione molto popolare nella Repubblica Popolare Cinese, hanno infatti attrezzato alcuni dei propri corrieri con un esoscheletro di USL Robotics. Quest'ultimo consente di trasportare carichi fino a 50 chilogrammi con estrema facilità. Il risultato è veramente vicino a quello degli esoscheletri indossati da Sam Porter Bridges nel suo viaggio attraverso il mondo di Death Stranding!

Per i giocatori in attesa di riconnettere gli USA devastati dal una misteriosa catastrofe, ricordiamo che la versione PC di Death Stranding è stata posticipata.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
17