di

In diretta dagli stand PlayStation al Tokyo Game Show 2019, come promesso, il buon Hideo Kojima sta trasmettendo una nuova sessione di gameplay dell'attesissimo Death Stranding.

Il materiale mostrato altri non è che il prosieguo della demo di Death Stranding già presentata nei giorni scorsi, ed è ovviamente ancora incentrato sul protagonista dell'avventura, Sam Bridges, che all'inizio del filmato viene mostrato mentre si risveglia nella Safe House, ancora sporco in viso a seguito dei suoi pellegrinaggi attraverso le United Cities of America, dove potrà trascorrere del tempo tra una missione e l'altra. In questo luogo, in realtà, i giocatori non comanderanno Sam, bensì quella che Kojima ha definito "un'anima", che a sua volta controllerà le azioni del protagonista, ad esempio inducendolo a fare una doccia. Questi momenti avranno delle implicazioni di gameplay: il fluido biologico ottenuto durante la doccia può essere collezionato e convertito in cristalli, a loro volta utilizzabili per potenziare le armi. Questo processo potrà essere effettuato anche in altri luoghi: nel mondo di Death Stranding, i fluidi biologici saranno decisamente importanti per la sopravvivenza. Trovate il lungo filmato, commentato dai nostri Francesco Fossetti e Alessandro Bruni, in apertura di notizia. Buona visione!

Death Stranding, ricordiamo, è atteso esclusivamente su PlayStation 4 per il prossimo 8 novembre. Le iniziative legate al gioco non si fermano alle sole sessioni di gameplay, dal momento che Kojima Productions ha anche allestito uno stand dove campeggiano le statue di Cliff e Ludens.

Quanto è interessante?
13