Death Stranding: Sony brevetta la funzionalità che permette di creare percorsi condivisi

Death Stranding: Sony brevetta la funzionalità che permette di creare percorsi condivisi
di

A quanto pare Sony ha depositato il brevetto per una funzionalità in-game che permette la creazione di percorsi in collaborazione, proprio come succede in Death Stranding. Il brevetto richiama espressamente l'inventore Hideo Kojima e potrebbe essere indicativo di un possibile futuro per il franchise.

La nuova patente, scovata da NME, è intitolata "Radar del terreno e costruzione graduale di un percorso nel contesto virtuale di un video game" e attribuisce l'invenzione della tecnica al celebre designer giapponese. Il sommario del brevetto approfondisce ulteriormente questa particolare funzionalità, definendola un "metodo per influenzare il mondo di gioco in un video game" ed include l'identificazione dei percorsi utilizzati nonché il miglioramento di tali percorsi in base al numero di volte che sono stati utilizzati dagli utenti. Insomma, sebbene il documento non citi mai Death Stranding direttamente, questo tipo di feature sembrano ricalcare alla perfezione il gameplay del gioco sviluppato da Kojima Productions.

Sony ha presentato la domanda per il deposito nel corso del 2019 ma è stata accettata solo il 7 dicembre del 2021. Da questo momento quindi chiunque tenti di utilizzare una tecnologia simile dovrà passare per gli studi legali del colosso giapponese. Il brevetto potrebbe poi far pensare a nuovi piani per il franchise di Death Stranding, anche se al momento il publisher e lo sviluppatore non hanno fornito indizi concreti.

FONTE: gamespot
Quanto è interessante?
5