di

Manca ancora un giorno al lancio di Deathloop, ma il nuovo immersive sim di Arkane Studios è già nella mani dei critici di tutto il mondo da qualche giorno, ed ElAnalistaDeBits ne ha subito approfittato per analizzare a dovere il comparto tecnico sfoggiato dal gioco su PlayStation 5.

Sulla console di nuova generazione di casa PlayStation Deathloop pesa "solamente" 27,99 GB (4 GB in meno rispetto alla versione PC) e permette ai giocatori di scegliere fra tre differenti modalità grafiche: Performance Mode, Quality Mode e Ray-Tracing Mode.

In Performance Mode Deathloop presenta una risoluzione dinamica che varia tra un minimo di 1368p a un massimo di 2160p (per la maggior parte del tempo rimane a 1440p) con un framerate stabile a 60fps. In Quality Mode offre una qualità dell'immagine superiore grazie ad una risoluzione dinamica che varia tra 1800p e 2160p (in media 1800p) e un filtro anisotropico migliore, ma pur puntando ai 60fps presenta un framerate ballerino. La Ray Tracing Mode garantisce la miglior qualità visiva, con una risoluzione dinamica tra 1440p e 2160p (in media 1800p) e il ray tracing applicato alle ombre generate dalla luce naturale e in parte dall'ambient occlusion, a discapito del framerate che rimane bloccato a 30fps: purtroppo, al al momento è inficiato da qualche problema di stuttering (Deathloop è stato testato con la patch del 12 settembre).

Allo stato attuale, ElAnalistaDeBits reputa che il miglior modo di godersi Deathloop sia in Performance Mode: "I 60fps in questo gioco non sono negoziabili". La Quality Mode presenta un framerate ballerino, mentre la RT Mode, che dovrebbe essere la modalità d'elezione per gli amanti della qualità visiva, è attualmente rovinata da criticità che necessitano di una patch.

Nella Video Analisi che trovate in anteprima potete osservare in azione anche la versione PC, la cui qualità dipende ovviamente dalla configurazione in vostro possesso. In linea generale, offre dei riflessi migliori e una distanza di visualizzazione maggiore, mentre le texture sono le medesime (eccellenti) presenti anche su PS5. Già che ci siete, leggete la recensione di Deathloop per scoprire come se la cava nel gameplay vero e proprio il nuovo gioco di Arkane.

Quanto è interessante?
2