di

Il 5 febbraio 2009 Demon's Souls usciva in Giappone su PlayStation 3, per poi arrivare a fine anno negli Stati Uniti e in Europa e Australia nel giugno dell'anno successivo, dopo un processo di localizzazione piuttosto lungo e complesso.

Il gioco diretto da Hidetaka Miyazaki, si è subito imposto in Giappone come prodotto di culto a causa della difficoltà estrema che ha messo in ginocchio anche i giocatori più esperti. In Occidente Demon's Souls ha registrato vendite inizialmente piuttosto tiepide ma il passaparola si è rivelato fondamentale per il successo del gioco anche in Europa e Stati Uniti, inoltre è proprio da questo seme che From Software è partita per dare origine alla seri che ha sdoganato il genere: Dark Souls.

Da anni si parla di un possibile Demon's Souls 2 o di un remaster/remake, ipotesi caldeggiata anche dai tecnici di Digital Foundry, tuttavia Miyazaki non si è detto particolarmente favorevole a riguardo. In ogni caso, i diritti di sfruttamento dell'IP appartengono a Sony Interactive Entertainment, unica compagnia autorizzata a decidere il futuro del brand.

In attesa di notizie in merito, facciamo i nostri auguri a quello che è ormai un classico della storia dei videogiochi. Auguri, Demon's Souls!

Quanto è interessante?
16