Denuvo: un gioco sportivo senza DRM ha perso potenzialmente 21$ milioni in due settimane

Denuvo: un gioco sportivo senza DRM ha perso potenzialmente 21$ milioni in due settimane
di

Secondo quanto riferito dal presidente di Irdeto (società che possiede la tecnologia DRM Denuvo) un famoso gioco sportivo AAA privo di protezione Anti-Tamper avrebbe registrato perdite stimate in circa 21 milioni di dollari nelle prime due settimane.

La società fa sapere di aver tenuto traccia dei download del gioco (non citato), registrando 355.000 copie scaricate illegalmente in due settimane, il CEO della compagnia afferma quindi che per il publisher si è trattato di un potenziale mancato guadagno pari a 21 milioni di dollari, considerando il prezzo medio di vendita del prodotto.

"I primi 14 giorni di presenza sul mercato sono fondamentali per il successo commerciale di un gioco. Per prodotti molti attesi questa fase rappresenta l'80% delle vendite totali, il 50% dei quali si registra generalmente nei primi quattro giorni. Il gioco che abbiamo monitorato è stato craccato il giorno stesso dell'uscita, il 12% delle copie totali sono state scaricate al day one e la maggior parte addirittura nella prima ora di disponibilità della versione pirata."

Come ripetuto più volte dai vertici della compagnia, l'obiettivo di Denuvo è quello di proteggere i giochi almeno durante le prime due settimane di vendita, periodo di vitale importanza per gli incassi di un moderno videogioco.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
13

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!