Destiny 2: Bungie annuncia lo Stendardo di Ferro e rimuove i Bad Juju ottenuti col glitch

Destiny 2: Bungie annuncia lo Stendardo di Ferro e rimuove i Bad Juju ottenuti col glitch
di

Dopo averci portati sulla Luna con il nuovo video diario di Shadowkeep, le alte sfere di Bungie annunciano l'imminente ritorno dello Stendardo di Ferro di Destiny 2 e confermano di voler "punire" coloro che hanno ottenuto l'arma esotica Bad Juju sfruttando un glitch.

In base alle informazioni condivise dagli autori statunitensi, quel guerrafondaio di Lord Saladin ha già pianificato il suo ritorno sulla Torre dell'ultima Città della Terra per riaprire il valzer di battaglie dello Stendardo di Ferro nella finestra temporale che andrà da martedì 23 luglio a martedì 30 luglio.

Per tutta la durata dell'evento ingame che interesserà tutti i Guardiani di Destiny 2, chi vorrà mettersi alla prova contro gli altri giocatori nelle arene multiplayer del Crogiolo potrà ottenere un quantitativo doppio di Punti Valore, grazie ai quali scalare la Classifica Valorosa e, soprattutto, acquisire l'esperienza necessaria per sbloccare le armi, le armature e gli elementi di personalizzazione "a tema" Iron Banner.

Per quanto riguarda la "punizione" inflitta a coloro che hanno sfruttato un glitch del gioco per acquisire il fucile esotico Malvagio Karma (Bad Juju) senza superare i Momenti di Trionfo, i ragazzi di Bungie hanno deciso di approcciarsi al problema mostrandosi magnanimi nei confronti degli utenti interessati: piuttosto che calare la scure dei ban, infatti, l'azienda a stelle e strisce si limiterà a rimuovere automaticamente Bad Juju dall'arsenale di chi l'ha sbloccato con il glitch e invitando chi desidera rientrarne in possesso a superare le sfide associate prima della loro scadenza, prevista per il 30 luglio.

Quanto è interessante?
4