Destiny 2: Bungie dichiara di essere interessata all'implementazione del cross-play

Destiny 2: Bungie dichiara di essere interessata all'implementazione del cross-play
di

Buone notizie per tutti i Guardiani che vogliono giocare con i propri amici su tutte le piattaforme. Bungie ha confermato di essere molto interessato alla futura implementazione del cross-play in Destiny 2, seguendo l'esempio di altri titoli che hanno sdoganato una tendenza ritenuta impossibile fino a poco tempo fa.

Un giocatore di Destiny 2 ha infatti interrogato Bungie, tramite profilo Twitter, sulla possibilità dell'introduzione del gioco multipiattaforma. Lo studio ha risposto affermando: "Il cross-play è sicuramente qualcosa che ci interessa esplorare in futuro". Questo commento rispecchia la filosofia intrapresa con l'arrivo del cross-save, funzionalità che permette già da ora di utilizzare la progressione del gioco o dei personaggi su diverse piattaforme di gioco. Il cross-play consentirebbe ai giocatori di Destiny 2 su PS4, Xbox One e PC (e presto di Stadia) di affrontare insieme le battaglie sui vari pianeti. Bungie non è la prima software house a interessarsi del cross-play: pochi giorni fa il CEO di Ubisoft ha dichiarato di voler implementare tale funzione su tutti i titoli online della società. L'esempio di Fortnite e del più recente Call of Duty Modern Warfare sembra quindi fungere da apripista.

Ne approfittiamo per ricordarvi che lo speciale sulla storia di Destiny 2 Ombre dal Profondo è disponibile sulle pagine di Everyeye.

Quanto è interessante?
5