Destiny 2, l'implementazione del cross-save è stata posticipata - Aggiornata

Destiny 2, l'implementazione del cross-save è stata posticipata
di

Alle ore 19:00 di quest'oggi era attesa una delle funzionalità più richieste dalla comunità di Destiny 2, ovvero il cross-save tra PS4, Xbox One e PC. Qualcosa, evidentemente, è andato storto, dal momento che i ragazzi di Bungie hanno deciso di posticipare la manutenzione che avrebbe dovuto consentire l'implementazione della funzione.

La compagnia di Bellevue non ha spiegato le ragioni della decisione, e non ha neppure fornito una nuova data per il debutto del cross-save. I giocatori in possesso di più di una piattaforma, quindi, dovranno continuare a pazientare per poter beneficiare di tale opportunità.

Aggiornamento ore 20:00 - Per fortuna, non sarà necessario attendere molto tempo in più. Con un nuovo Tweet, Bungie ha annunciato che il debutto del cross-save è fissato per ore 21:30 di oggi 21 agosto.

Per chi non lo sapesse, questa funzione consentirà agli utenti di trasferire i progressi di gioco tra le differenti edizioni di Destiny 2. Per farlo, dovrete recarvi a questo indirizzo e assicurarvi di aver collegato i vostri profili personali (PlayStation Network, Xbox Live, Steam, Battle.net) al vostro account Bungie. A quel punto, il sistema vi chiederà quale di essi dovrà essere esteso a tutte le piattaforme.

Nessun ritardo, invece, per l'inizio della migrazione di Destiny 2 da Steam a Battle.net, cominciata puntualmente nel corso della giornata di ieri.

Quanto è interessante?
3