Destiny 2: è polemica per il nerf di Sussurro del Verme e Asso di Picche

Destiny 2: è polemica per il nerf di Sussurro del Verme e Asso di Picche
di

Come per ogni nuova stagione di Destiny 2, Bungie ha pubblicato una serie di modifiche che arriveranno nel gioco in vista dell'arrivo della prossima espansione e dell'inizio della Stagione della Ricchezza.

Una delle principali novità riguarda delle pesanti modifiche a due delle armi esotiche più amate dai giocatori: Sussurro del Verme e Asso di Picche. Tra le altre armi coinvolte nel nerf generale troviamo anche il fucile a fusione Simulatore Dormiente e lo shotgun Signore dei Lupi. Gli sviluppatori hanno motivato questa scelta nell'ultimo Settimanale di Casa Bungie con la volontà di rendere il più bilanciate possibili le attività endgame che arriveranno nel gioco con Penumbra.

Ovviamente la community non ha accolto positivamente questa notizia e sono piovute numerose critiche sui social anche da parte dei principali content creator e streamer dello sparatutto in prima persona. Tra questi c'è anche Gladd, che ha commentato così il nerf delle armi esotiche:

"Brava Bungie, hai fatto un ottimo lavoro a rovinare una delle pochissime esotiche che si potrebbe definire tale e un'altra legata ad un'impresa stupenda. Stai gettando nella spazzatura parti di contenuto. Questi nerf serviranno solo a rendere più importanti altri pezzi d'equipaggiamento e non faranno felice nessuno. Stai cercando di far scappare gli utenti?"

Resta ora da capire se il team di sviluppo accoglierà le critiche o continuerà per la propria strada, sperando che i giocatori si affezionino a qualcuna delle prossime armi esotiche.

Nel frattempo vi ricordiamo che il raid della Stagione della Ricchezza di Destiny 2 potrà essere giocato sin dal giorno della pubblicazione della prossima espansione e non bisognerà attendere la classica settimana. Avete già letto il nostro articolo sulla lore di Destiny 2 nel quale parliamo dell'origine dei Nove e dell'Emissaria?

Quanto è interessante?
4