Destiny 2: il primo DLC blocca alcuni contenuti, partono le richieste di rimborso

di
La Maledizione di Osiride ha "bloccato" alcuni contenuti di Destiny 2, di fatto non più accessibili senza aver installato la prima espansione, rendendo impossibile sbloccare tutti gli obiettievi/trofei e completare il gioco.

Dopo aver appreso quanto riportato, alcuni giocatori hanno chiesto il rimborso del proprio acquisto, poichè la decisione di Activision rappresenta una violazione contrattuale, il publisher starebbe infatti vietando di fruire di contenuti prima regolarmente utilizzabili.

Le prime richieste di rimborso sembrano essere andate a buon fine su Xbox Store, con Microsoft che ha concesso il risarcimento e lo stesso ha fatto Blizzard su Battle.net, almeno stando alle prime testimonianze. Su PlayStation Store non è invece possibile chiedere rimborsi in questi casi, una situazione che ha scontentato alcuni utenti, i quali hanno espresso il loro malumore su Reddit, chiedendo a Sony di adeguarsi e di cambiare le proprie politiche in merito. Per il momento, la compagnia non ha risposto all'appello, vi aggiorneremo in caso di novità.

Destiny 2: il primo DLC blocca alcuni contenuti, partono le richieste di rimborso

Destiny 2

Destiny 2
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • PS4
  • Xbox One
  • Pc
  • Date di Pubblicazione
  • PS4 : 06/09/2017
  • Xbox One : 06/09/2017
  • Pc : 24/10/2017
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Bungie
  • Publisher: Activision
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a Destiny 2?

7.4

media su 218 voti

Inserisci il tuo voto