di

Bungie ha annunciato oggi che l’amata modalità pinnacolo PVP Le Prove di Osiride ritorna il 13 marzo come parte della nuova imminente season, la Stagione dell’Intrepido, al via il prossimo mese.

La modalità preferita dai giocatori 3v3 pinnacolo PvP ritorna con alcune delle armature, armi e mappe del primo Destiny tra cui Calderone, Esodo Blu e Anomalia. "Continuavamo a sentire i giocatori parlarne, lo sentivamo anche tra di noi. Non vedo l’ora di riportare una versione delle Prove che ancora ricordo da Destiny 1", ha spiegato Justin Truman, Production Director di Bungie.

Si tratta insomma di una grande novità richiesta a gran voce dalla community, che da tempo vuole tornare a cimentarsi con le Prove di Osiride. Bungie non ha ancora annunciato ulteriori piani per il 2020 in ogni caso lo studio continuerà il supporto a Destiny 2 come confermato lo scorso anno, in attesa di delineare il futuro tra nuove espansioni e magari un capitolo inedito, il primo realizzato senza il supporto di Activision.

L'ultima espansione di Destiny 2, Ombre dal Profondo, è stata pubblicata lo scorso mese di ottobre, a novembre invece il gioco è arrivato su Google Stadia come parte di Destiny 2 The Collection, disponibile gratis per gli abbonati Stadia PRO.

Quanto è interessante?
4