Destiny 2 Shadowkeep: nuovi dettagli su Crogiolo, Super ed evoluzione del mondo di gioco

Destiny 2 Shadowkeep: nuovi dettagli su Crogiolo, Super ed evoluzione del mondo di gioco
di

Manca ancora qualche settimana al debutto di Destiny 2: Ombre dal Profondo, l’attesissima espansione dello sparatutto Bungie che darà il via all'Anno 3. Per introdurci alle numerose novità in arrivo, Luke Smith ha pubblicato la terza ed ultima parte del Director’s Cut, lungo post ricco di dettagli sul futuro.

Uno dei principali argomenti del lunghissimo messaggio riguarda la difficoltà di gioco e la possibilità di accumulare diversi buff e debuff per eliminare in men che non si dica i boss più difficili. Da ottobre tutto ciò non sarà più possibile e, in presenza di più potenziamenti del danno (o debuff sui nemici), sarà attivo solo quello più efficace e non sarà possibile cumularli. Gli unici buff che potranno essere sommati a quelli standard saranno quelli specifici delle armi come Furia e Caricatore Assassino. Per quello che riguarda il danno, invece, sarà possibile infliggere danni anche a nemici con un livello Potere più alto di 100 punti rispetto al nostro.

Anche le Super subiranno un sensibile depotenziamento sia nel PvP che nel PvE. Le sfere, gli assist e le uccisioni ricaricheranno più lentamente la barra delle Super e sarà più semplice eliminare i Guardiani con la loro abilità definitiva attiva. Gli sviluppatori vogliono infatti che la Super sia qualcosa da utilizzare in maniera strategica e che i giocatori siano invogliati a contrastare chi la attiva piuttosto che scappare a gambe levate dal Titano pazzo di turno.

A subire delle modifiche saranno anche le Munizioni Pesanti nel PvP, le quali potranno essere raccolte più volte e in quantità minore per una manciata di secondi. Si tratta in poche parole di un sistema che ricorda per certi versi quello del primo capitolo e che serve a non dare troppo potere nelle mani di una sola persona, che con un solo caricatore di mitragliatrice leggera può eliminare svariati avversari.

Il Crogiolo subirà alcune modifiche sostanziali che permetteranno ai giocatori di avere maggiore controllo sulle modalità che vogliono giocare. La partita veloce verrà sostituita dal Classic Mix, che vi permetterà di giocare in partite 6 contro 6 a modalità casuali come Rissa, Controllo e Supremazia. Se volete semplicemente giocare a Controllo, questa modalità sarà accessibile direttamente dalle destinazioni e non dovrete avviare una playlist con la speranza di trovarla. Tale scelta è stata presa dagli sviluppatori poiché Controllo è la miglior modalità per iniziare a giocare il PvP e con l’afflusso di utenti con il lancio di Una Nuova Luce sarà molto popolata. Per quello che riguarda la modalità della settimana, ci sarà una destinazione a rotazione settimanale dedicata alle modalità 4 contro 4 come Pandemonio, Vigilanza e tante altre.

Non mancano alcune novità per gli amanti della modalità Competitiva, che vedrà due diverse playlist: Sopravvivenza e Sopravvivenza Solo. Si tratta in entrambi i casi di una modalità 3 contro 3 come le Prove dei Nove, con l’unica differenza che nel secondo caso non ci sarà la probabilità di imbattersi in squadre ben organizzate se si sta giocando da soli. Pare inoltre che con l’arrivo di Shadowkeep le sconfitte avranno un impatto minore sul nostro punteggio, così da rendere meno frustrante la scalata al massimo livello di Gloria.

Si è infine parlato del mondo di gioco e delle modalità nella quale gli sviluppatori hanno intenzione di farlo evolvere. Con l’Anno 3 di Destiny 2 le stagioni non saranno indipendenti e ciascuna di queste sarà caratterizzata da eventi, attività e ricompense speciali che potranno essere vissute solo in quella specifica stagione. Per evitare spoiler, Luke Smith non è entrato nei dettagli, ma ha parlato di eventi che si verificheranno sulla Luna e che culmineranno con l’inizio della Stagione 9, la seconda del prossimo anno di gioco. Sembra quindi che assisteremo a qualcosa che potrebbe ricordare vagamente le fasi della Città Sognante.

In attesa di scoprire ulteriori dettagli, vi ricordiamo che il cross-save di Destiny 2 arriverà la prossima settimana. Sapevate che Bungie mostrerà un nuovo filmato di Destiny 2 Shadowkeep in occasione dell'apertura della GamesCom 2019?

FONTE: bungie.net
Quanto è interessante?
5