Devil May Cry 5: Dante, Nero e V in azione nella Video Recensione

di

A ben 11 anni di distanza dal quarto capitolo e a 6 dalla rivisitazione a cura di Ninja Theory, Capcom ha finalmente riportato in vita la serie Devil May Cry con un quinto episodio che propone un gameplay frenetico e un comparto tecnico di prim'ordine.

L'azione di gioco conquista e avvince dall'inizio alla fine, quasi sempre senza riserve. Il sistema di combattimento si colloca senza fatica ai vertici del genera action, in termini di diversità e profondità. Ad affiancare Dante e Nero, che lottano con stili enormemente differenti tra loro, a questo giro c'è V, che rappresenta l'elemento di rottura con la tradizione. Il nuovo personaggio mette da parte le furiose mazzate e gli attacchi diretti dei comprimari per focalizzarsi sulle evocazioni, un sistema che lascia ampio spazio alla sperimentazione.

Non mancano, purtroppo, alcune sbavature nel design dei livelli e nella calibrazione del livello di difficoltà. Ne parliamo in maniera più approfondita nella Video Recensione, che potete visionare in apertura di notizia, e nell'approfondita recensione di Devil May Cry 5 a cura del nostro Francesco Fossetti. Il titolo, ricordiamo, potrà essere acquistato a partire da venerdì 8 marzo su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Quanto è interessante?
6