Devil May Cry 5: secondo Hideki Kamiya necessita di una profonda revisione come God of War

di

Quest'oggi Hideki Kamiya, il director del primo Devil May Cry, ha espresso alcune interessanti opinioni sul prossimo capitolo della serie.

Secondo il designer, che ora lavora con Platinum Games, la serie necessita di una profonda revisione, esattamente come avvenuto con God of War, che debutterà quest'anno su PlayStation 4 con una formula profondamente rimaneggiata rispetto al passato.

"Sto solo provando a formulare qualche idea, ma credo che sia giunto il momento che il design di Devil May Cry subisca una revisione. Considerate le tendenze del momento e la grafica fantastica dei recenti giochi Capcom, il modello del prossimo Devil May Cry potrebbe cambiare completamente, come accaduto con il nuovo God of War". Nel tweet successivo Kamiya ha poi aggiunto: "Piuttosto che creare un altro hack 'n' slash in stile anime, Capcom potrebbe trasformare Devil May Cry 5 in un realistico, cinematografico, gioco d'azione".

Cosa ne pensate delle sue parole? Si tratta, a tutti gli effetti, di opinioni del tutto personali, dal momento che Devil May Cry 5 non è ancora stato annunciato ufficialmente. Secondo i rumor più recenti, Capcom prevede di svelarlo nel corso dell'E3 2018. Secondo altri potrebbe utilizzare l'Unreal Engine 4 e persino uscire in esclusiva PlayStation 4. Intanto, è stata confermata la pubblicazione di Devil May Cry HD Collection su PlayStation 4, Xbox One e PC, prevista per il 13 marzo 2018.

Quanto è interessante?
8