Diablo 2: Blizzard aveva in programma una seconda espansione oltre a Lord of Destruction

Diablo 2: Blizzard aveva in programma una seconda espansione oltre a Lord of Destruction
di

Lord of Destruction è l'unica espansione mai pubblicata per Diablo II ma il creatore della serie David Brevik ha confermato che una seconda espansione era in fase di sviluppo negli studi di Blizzard, prima di essere cancellata definitivamente.

Il DLC in questione (il titolo non è stato reso noto) non ha mai superato la fase di pre-produzione, Brevik ed il suo team avevano stilato un documento con decine di pagine con nuove aree da esplorare, meccaniche inedite, nuove classi e una bozza della trama, tuttavia non si è mai riusciti ad andare oltre le idee su carta.

I motivi? David ha lasciato Blizzard pochi mesi dopo e nel frattempo lo studio aveva deciso di dare la priorità alla patch 1.10 di Diablo 2, inoltre Brevik stava lavorando ad una sua versione di Diablo 3 (poi cancellata) e ad un progetto mai annunciato.

A proposito della sua visione di Diablo III, Brevik parla di "un gioco realizzato sulla base di Marvel Heroes, un ARG/MMO, ma non tipo World of Warcraft. Il gioco è stato cancellato dopo che buona parte del team Blizzard North lasciò la compagnia." Infine, Brevik risponde con una GIF ai suoi follower che gli hanno fatto notare che "Diablo 4 sembra un mix tra un ARPG e un MMO..."

Da notare come queste informazioni emergano a pochi giorni dalla BlizzCon 2021, evento che si terrà questo weekend con la possibile presenza del tanto rumoreggiato Diablo 2 Remake.

FONTE: PCGamesN
Quanto è interessante?
3