Diablo 4: oltre 100 villaggi da esplorare e una storia molto più radicata di Diablo 3

Diablo 4: oltre 100 villaggi da esplorare e una storia molto più radicata di Diablo 3
di

L'annuncio di Diablo 4 è stato senza dubbio il momento più alto della BlizzCon 2019. Oltre alla presentazione ufficiale e al comunicato stampa, gli sviluppatori hanno avuto la possibilità, nel corso del weekend, di approfondire alcuni aspetti principali del gioco.

In un panel dedicato al "Mondo e alla Lore", il creative director Sebastian Stępień, che in passato ha lavorato a The Witcher 3 e a Cyberpunk 2077, ha spiegato che la storia del nuovo capitolo della serie sarà molto più radicata rispetto a quanto visto in Diablo 3, con un focus particolare sull'interazione con i personaggi NPC disseminati in oltre cento villaggi e città sparsi nel vasto mondo di Diablo 4. Stępień ha infatti dichiarato: "Probabilmente avete sentito molto sull'oscurità. Ma voglio dirvi qualche altra cosa. Perché è qualcosa di molto importante per noi e la verità è che non saremo solo immersi nell'oscurità. Voglio raccontarvi questa specifica vibrazione che rende Diablo unico ed è molto importante perché ha un impatto a tutti i livelli sul gioco. La prima cosa è la storia. Vogliamo creare una storia molto più radicata che in Diablo 3 e pensiamo che il modo migliore per farlo sia dare la possibilità di scoprire le storie di gente semplice...non si tratta di un singolo villaggio, ci sono circa 100 villaggi o posti come questo." Insomma, alla base di Diablo 4 ci sarà l'interazione, attraverso la quale potremo scoprire storie di persone normali ed esplorare, secondo quanto detto, oltre cento location differenti.

Durante il weekend sono emerse le prime informazioni sulla struttura del gioco. Inoltre, oggi è stato pubblicato un nuovo video di gameplay di Diablo 4. Potete leggere la nostra prova di Diablo 4 sulle pagine di Everyeye.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
9