di

Con il primo resoconto trimestrale pubblicato dopo l'arrivo del nuovo Game Director di Diablo 4, Blizzard condivide delle scene di gameplay inedite e tanti dettagli sul Sistema degli Oggetti.

Nel discutere del lavoro svolto in questi mesi dalla software house statunitense, il Capo Progettista dei Sistemi di Diablo IV Joe Piepiora ha approfondito due importanti funzionalità del kolossal action GDR, ossia gli aggiornamenti apportati al Sistema degli Oggetti e ai piani riguardanti il sistema endgame dell'Eccellenza.

Le informazioni snocciolate dall'esponente di Blizzard sono davvero tante: si parte dalla conferma del ritorno degli Affissi per l'aumento dei livelli di abilità degli oggetti, per poi spaziare agli equipaggiamenti Leggendari e Unici che, a detta dello stesso Piepiora, "rimarranno un fulcro chiave della caccia agli oggetti di Diablo". I nuovi Leggendari e Unici di Diablo 4 differiranno dai precedenti per la loro possibilità di apparire in diversi tipi di equipaggiamenti: i nuovi poteri leggendari, quindi, potranno comparire in più tipologie di armi, oggetti e armature, garantendo così una maggiore libertà nella ricerca di tali abilità speciali nelle fasi più avanzate della partita.

A proposito di endgame, Blizzard invita i futuri esploratori di Sanctuarium a servirsi dell'Occultista per estrarre poteri leggendari dagli oggetti e cristallizzarne l'Essenza per impiantarla in altri equipaggiamenti. Nel resoconto dicembrino sullo sviluppo di Diablo 4, Blizzard discute anche degli interventi che coinvolgono il Tabellone dell'Eccellenza, un funzionalità che offrirà maggiore controllo nella personalizzazione delle configurazioni della propria classe personaggio.

Il Tabellone dell'Eccellenza, nella fattispecie, entra in funzione al raggiungimento del Livello 50 e opera attraverso lo sblocco di tasselli fissi con l'acquisizione dei punti esperienza, con benefici che si estenderanno a ogni statistica del personaggio in funzione del livello di rarità dei tasselli sbloccati. Il funzionamento di questa particolare meccanica di progressione endgame, che opererà in maniera parallela e complementare ai "classici" Glifi e Castoni di potenziamento degli oggetti, verrà approfondito nei prossimi aggiornamenti sullo sviluppo di Diablo 4.

Nel frattempo, Blizzard esorta gli appassionati ad ammirare delle scene di gameplay inedite tratte dalla versione pre-Alpha del kolossal action GDR in uscita su PC e console non prima della seconda metà del 2022 (a voler essere ottimisti). Per saperne di più sull'esperienza free roaming promessa dall'esplorazione del reame oscuro di Sanctuarium, vi consigliamo di leggere il nostro speciale su Diablo 4 e le novità dell'open world.

Quanto è interessante?
3