di

Sono arrivati a sorpresa nel corso della serata dei nuovi aggiornamenti riguardanti Diablo Immortal, la versione mobile della celebre proprietà intellettuale Blizzard che è già giocabile per alcuni fortunati utenti.

Oltre a confermare che il gioco sarà free to play e quindi scaricabile gratuitamente, gli sviluppatori hanno annunciato di aver già fornito l'accesso all'Alfa Tecnica a poco più di un migliaio di videogiocatori australiani. Nei prossimi giorni il team conta di far partecipare ai test anche altri giocatori in tutto il mondo, a patto però che questi effettuino la pre-registrazione sulla pagina ufficiale del gioco sul Google Play Store (Android è al momento l'unica piattaforma supportata). I test dovrebbero durare circa due settimane.

Ecco di seguito i requisiti di sistema minimi per poter partecipare:

Android

  • CPU: Snapdragon 710 / Hisilicon Kirin 810 o superiore
  • GPU: Adreno 616 / ARM Mali-G52 o superiore
  • Memoria: 2GB of RAM o superiore
  • Version: Android OS 5.0 (Lollipop) o superiore

Apple

  • iPhone 8 o superiore
  • Sistema Operativo: iOS 12 o superiore

La versione attuale del gioco permette di provare una serie limitata di contenuti e solo quattro delle sei classi in arrivo nella versione finale: Barbaro, Cacciatore di Demoni, Monaco e Mago. Sul blog ufficiale è inoltre stato confermato che il gioco includerà delle microtransazioni ma non sarà in alcun modo pay to win e tutte le aggiunte a livello di trama e contenuti saranno completamente gratuite.

Prima di lasciarvi al filmato degli sviluppatori nel quale vengono spiegate alcune delle novità in termini di gameplay e sul funzionamento del loot, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare un provato della demo di Diablo Immortal.

Quanto è interessante?
7
Diablo ImmortalDiablo ImmortalDiablo ImmortalDiablo ImmortalDiablo ImmortalDiablo Immortal