Quali sono le differenze tra PlayStation Plus, Xbox Game Pass e Nintendo Switch Online?

Quali sono le differenze tra PlayStation Plus, Xbox Game Pass e Nintendo Switch Online?
di

Servizi ed abbonamenti sono ormai da tanti anni un elemento cruciale per qualunque piattaforma da gioco. Sony Microsoft e Nintendo offrono alla loro utenza grandi vantaggi tra il gioco online, titoli gratis e cataloghi disponibili in streaming, spingendo milioni di giocatori in tutto il mondo ad usufruire di questi utili vantaggi.

Ora che il nuovo PlayStation Plus è diventato realtà e rivoluzionerà l'offerta del servizio disponibile su PS5 e PS4, andiamo a riscoprire quali sono le differenze tra PlayStation Plus, Xbox Game Pass e Nintendo Switch Online in termini di prezzi, abbonamenti e contenuti offerti.

PlayStation Plus

A partire da giugno 2022 PlayStation Plus cambia pelle e si presenterà agli occhi dei consumatori con tre diverse proposte di abbonamento:

  • Essentials a 8.99 euro al mese o 59.99 euro all'anno - Si tratta fondamentalmente dell'offerta attuale in termini di contenuti, con accesso al gioco online, due titoli gratis ogni mese, sconti esclusivi e accesso al Cloud per i salvataggi
  • Extra a 13.99 euro al mese o 99.99 euro all'anno - Oltre ai contenuti dell'abbonamento Essentials, l'Extra offre un catalogo con oltre 400 giochi gratis da scaricare su PS4 e PS5, comprese alcune esclusive PlayStation ed i più popolari giochi di terze parti.
  • Premium a 16.99 euro al mese o 119.99 euro all'anno - Tutti i vantaggi degli altri abbonamenti, con l'aggiunta di una libreria fino a 340 giochi che comprende anche classici dell'era PS1, PS2 e PSP, oltre a una selezione di titoli PS3 giocabili in streaming su PC, PS5 e PS4. Per finire, accesso alle demo dei giochi come Cyberpunk 2077 e Horizon Forbidden West.

Xbox Game Pass

Il servizio in streaming di Microsoft è una parte fondamentale della strategia del colosso di Redmond, divenuto sempre più grande con il passare del tempo. Sia Xbox Game Pass che PC Game Pass offrono un'ampissima scelta di giochi, comprese tutte le esclusive Xbox disponibili subito al day one, così come una selezione di titoli terze parti d'alto profilo, anch'esse spesso inserite nel catalogo direttamente il giorno di lancio. Due sono gli abbonamenti disponibili:

  • Standard a 9.99 euro al mese - Offre l'accesso a centinaia di titoli pronti per il download tramite un catalogo costantemente aggiornato e sconti esclusivi, pur senza offrire l'accesso al gioco online. Su PC Game Pass l'abbonamento Standard include anche l'accesso ad EA Play, il catalogo di giochi prodotti da Electronic Arts.
  • Ultimate a 12.99 euro al mese - Oltre ai contenuti dell'abbonamento Standard aggiunge l'Xbox Live Gold per giocare online (oltre ai relativi Deals with Gold e Games with Gold), EA Play accessibile su ogni piattaforma e la possibilità di giocare tramite Cloud.

Nintendo Switch Online

Il servizio messo a punto da Nintendo potrebbe apparire meno ricco rispetto alla concorrenza, ma dà comunque accesso al gioco online oltre ad un'altra serie di vantaggi pensati sia per i giocatori attuali che per gli amanti del retrogaming. Ecco le due offerte disponibili su Nintendo Switch Online:


Standard a 19,99 euro all'anno
- Consente di giocare online con i titoli che hanno tali funzionalità e mette a disposizione un catalogo di giochi NES e SNES aggiornato nel corso del tempo.

Nintendo Switch Online + Pacchetto aggiuntivo a 39,99 euro all'anno - Tutti i contenuti dell'abbonamento standard ma con l'aggiunta del catalogo di giochi N64 e SEGA Mega Drive aggiornato con il passare dei mesi. Inoltre, gli iscritti avranno accesso gratis al DLC Happy Home Paradise di Animal Crossing New Horizons e al Pass Percorsi Aggiuntivi di Mario Kart 8 Deluxe.
Quanto è interessante?
3