Il dizionario dei videogiochi: tutti i termini da conoscere assolutamente

Il dizionario dei videogiochi: tutti i termini da conoscere assolutamente
di

Siete stanchi di leggere messaggi e ascoltare conversazioni nelle quali vengono continuamente citati termini tecnici sui vieeogiochi di cui ignorate completamente il significato?

Allora siete nel posto giusto, poiché abbiamo preparato per voi un lunghissimo elenco di termini con relativo significato, così che non veniate più colti impreparati. Ci siamo dimenticati qualche termine? Segnalatecelo nello spazio qui sotto dedicato ai commenti, provvederemo ad aggiungerli appena possibile al nostro dizionario dei videogiochi.

AOE

L'AoE (in inglese "Area Of Effect") sta ad indicare l'area circoscritta all'interno della quale un incantesimo, un attacco o un'arma avranno effetto. Pensate ad esempio agli incantesimi curativi dei giochi di ruolo, i quali curano tutti gli alleati presenti nel suo raggio d'azione.

AFK

Vi è mai capitato di giocare ad un titolo online e beccare un avversario o un compagno di squadra completamente fermo? Ecco, quello è un giocatore AFK, ovvero "Away From Keyboard" (in italiano "lontano dalla tastiera"). L'acronimo viene spesso utilizzato anche nelle chat di gioco dagli utenti per preannunciare una breve pausa.

ADS

L'acronimo ADS sta per "Aiming Down Sights" ed indica l'azione attraverso la quale, negli sparatutto in prima persona, si abilità la modalità "mirino" (solitamente la si attiva con la pressione continua del tasto destro del mouse o del grilletto sinistro sul controller).

Aggro

Quando in un videogioco si attiva l'Aggro di un nemico, significa che abbiamo catturato la sua attenzione e che questo ha iniziato ad attaccarci e/o a seguirci. Solitamente i nemici possiedono una precisa area di Aggro, fuori dalla quale questi smetteranno di correrci dietro e torneranno alla loro posizione iniziale.

Backtracking

In un videogioco il Backtracking è l'atto di tornare sui propri passi per esplorare nuovamente aree già visitate in passato e, grazie all'utilizzo di nuovi strumenti, di accedere a porzioni di mappa prima inaccessibili.

Ban

Con il termine Ban ci si riferisce a quel meccanismo attraverso il quale ad un giocatore viene impedito di accedere ai server permanentemente o per uno specifico lasso di tempo dopo aver compiuto un’azione considerata scorretta e più o meno grave. Spesso si parla di “Ban Hammer” quando gli sviluppatori procedono a bandire in massa gli utenti che hanno abusato di trucchi o hanno avuto altri atteggiamenti che vanno contro il regolamento

Buff (Debuff)

Con il termine Buff si intende un potenziamento temporaneo o permanente di alcuni parametri come l'attacco o la difesa. Diametralmente opposto è l'effetto del Debuff, che consiste in questo caso in un depotenziamento.

Camper

Il Camper è una tipologia di videogiocatore non particolarmente apprezzata dagli altri utenti, dal momento che tende a restare fermo in uno specifico luogo della mappa, solitamente con una buona vista, in attesa che la sua preda passi proprio davanti ai suoi occhi per farla fuori.

Cheater

Un utente si dice Cheater quando fa utilizzo di software non autorizzati attraverso i quali ottiene dei vantaggi più o meno evidenti in gioco. Tra i cheat più comuni troviamo gli aim-bot (programmi che spostano automaticamente la visuale sulla testa dell’avversario, fornendogli una mira perfetta) e i wall hack (software che consentono di vedere gli avversari anche oltre le pareti).

Crafting

Il Crafting è un’attività presente in moltissimi giochi e che consente di creare armi, armature, accessori e altro attraverso la combinazione di materiali più o meno rari. Uno dei giochi più famosi ad implementare un profondo sistema di questo tipo è Minecraft, il quale, con i suoi tantissimi cubi, dà massima libertà di espressione al giocatore attraverso numerosissime combinazioni e tanti schemi di fabbricazione per gli oggetti.

DPS

DPS sta per "Damage Per Second" ed è un termine che indica la quantità di danno al secondo che è possibile infliggere agli avversari. Nei giochi di ruolo il DPS è anche quel giocatore il cui compito primario è quello di focalizzarsi sul danneggiare il nemico evitando al contempo di catturare su di lui l'attenzione.

Drop Rate

Il Drop Rate non è altro che la probabilità che un giocatore ha di ottenere una specifica ricompensa al completamento di un'attività o all'apertura di un forziere/loot box.

Easter Egg

Un Easter Egg (in italiano Uovo di Pasqua) non è altro che un segreto più o meno evidente inserito all’interno di un videogioco (o di un software, più in generale) da parte degli sviluppatori. In alcuni casi si tratta di messaggi rivolti allo stesso giocatore, in altri invece di riferimenti ad altre serie videoludiche, film, fumetti o altro.

Endgame

Solitamente si parla di Endgame quando in un gioco si completa la storia principale o si portano a termine i suoi principali contenuti e si continua a giocare al fine di potenziare ulteriormente il proprio personaggio ed ottenere equipaggiamento raro nelle cosiddette "Attività Endgame".

Engine

L'Engine, ovvero il motore di gioco, è in parole povere il cuore pulsante di un qualsiasi videogame. Si tratta infatti della tecnologia che consente ad un titolo di "muoversi" e, in alcuni casi, di implementare funzionalità altrimenti impossibili. Pensiamo ad esempio alla distruttibilità ambientale di Battlefield, grazie al suo Frostbite Engine.

FPS

L'acronimo FPS può avere due significati completamente diversi nel mondo videoludico. Il primo indica un particolare genere di giochi, ovvero gli sparatutto in prima persona (First Person Shooter). Il secondo possibile significato riguarda invece il lato tecnico ed indica il framerate, termine che si riferisce al quantitativo di fotogrammi al secondo (Frames Per Second). Maggiori sono gli FPS in un gioco, maggiori sono le immagini che si susseguono sullo schermo, determinandone la fluidità e la velocità di risposta ai comandi. Solitamente esistono titoli a 30 o 60 fotogrammi al secondo, ma con la giusta attrezzatura (monitor in primis) è possibile raggiungere su PC numeri molto più alti.

Frag

Il termine Frag indica un’uccisione avvenuta con successo in un qualsiasi videogioco con un comparto multigiocatore online. È molto probabile che l’origine di questa parola abbia un collegamento con l’atto criminale attraverso il quale un soldato elimina con una granata un ufficiale si grado superiore al proprio.

Freemium

Un videogioco viene classificato come Freemium quando è scaricabile gratuitamente da qualsiasi utente ma permette di accedere solo ad una piccola porzione del gioco a meno che non si acquisti la versione completa o dei pacchetti in grado di sbloccare attività specifiche. È questo, ad esempio, il caso di Super Mario Run.

GamerTag

Quando si parla di GamerTag ci si riferisce solitamente al nickname utilizzato da un giocatore su Xbox Live, anche se spesso il termine è utilizzato per parlare più in generale dei nomi utilizzati online sulle varie piattaforme, non solo su quelle Microsoft.

Grind

Con il termine Grind ci si riferisce al processo attraverso il quale un giocatore ripete più e più volte un'attività di gioco al fine di accumulare esperienza, raccogliere risorse o sperare di ottenere un oggetto il cui Drop Rate è particolarmente basso.

Healer

Quello dell'Healer, che in italiano può essere tradotto con il termine "Curatore", è un particolare ruolo che un giocatore può assumere in specifici videogiochi e che consiste nel dare supporto alla propria squadra attraverso l'esecuzione di abilità o incantesimi in grado di curare gli alleati.

Hit Marker

L'Hit Marker è un effetto visivo molto comune negli sparatutto in prima persona, ma presente anche in titoli appartenenti a generi diversi. Si tratta di un segnale che appare solitamente al centro o nei pressi del mirino e che ha lo scopo di segnalare al giocatore quando il proiettile (o l'oggetto da lancio) colpisce l'avversario.

Input lag

Con il termine Input Lag ci si riferisce alla distanza di tempo che intercorre tra la pressione di un tasto e la sua concretizzazione su schermo. Questo lasso di tempo viene misurato il millisecondi (ms) e varia in base a numerosi fattori come il sistema di controllo (cablato o wireless), il monitor utilizzato e la qualità della connessione ad internet.

Lamer

Il lamer è un tipo di giocatore che approfitta di bug e glitch presenti in un videogioco per avere vantaggi e infastidire gli altri utenti, rovinandone l’esperienza.

Loot

Il loot non è altro che l'insieme di materiali per il crafting, armi, armature e altri oggetti che vengono recuperati all'eliminazione di un nemico, all'interno di un forziere o in giro per il mondo di gioco. Da questo termine derivano le Loot Box, ovvero contenitori di bottino casuale che in alcuni casi possono essere acquistati con la valuta di gioco e in altri vanno necessariamente acquistati con denaro reale.

Lore

Con il termine Lore si intende l’insieme di informazioni legate all’universo di gioco che non vengono direttamente comunicate al giocatore, ma che possono essere apprese analizzando gli ambienti, leggendo i documenti sparsi in giro e osservando con attenzione numerosi altri aspetti del titolo.

Matchmaking

Con il Matchmaking si intende quel particolare processo, presente esclusivamente nei titoli multiplayer competitivi o cooperativi, attraverso il quale vengono selezionati altri giocatori con cui entrare in partita. Un particolare tipo di matchmaking è lo Skill Based Matchmaking (SBMM), ovvero quel sistema che abbina fra loro giocatori con un livello di abilità più o meno simile.

MMR

Il Matchmaking Rating è un valore numerico nascosto che indica il livello di abilità di un giocatore in un titolo multiplayer e serve al sistema per abbinarlo correttamente ad utenti che possiedono uno stile di gioco similare.

MMO

Un MMO (Massively Multiplayer Online) è uno specifico genere videoludico che coinvolge contemporaneamente numeri di giocatori più o meno alti e fa della componente online il suo cuore pulsante. Uno dei più famosi esponenti del genere (in questo caso un MMORPG) è World of Warcraft.

Nerf

Quando si parla di Nerf ci si riferisce ad un depotenziamento, solitamente introdotto tramite un aggiornamento, di uno specifico elemento di gioco poiché considerato eccessivamente efficace e causa di sbilanciamento nel gameplay.

Noob

Il Noob, termine che in italiano si traduce solitamente in Novellino (o Niubbo), è un videogiocatore inesperto e che quindi non è avvezzo alle meccaniche di un particolare titolo. Questa parola è spesso utilizzata online dagli utenti per offendere chi è meno abile in un gioco multiplayer.

PvE

Con il termine PvE (Player Versus Environment) si fa riferimento a tutti quei giochi o quelle modalità nelle quali uno o più giocatori devono scontrarsi esclusivamente con avversari controllati dall'intelligenza artificiale e non comprendono alcun tipo di competizione con altri utenti.

PvP

Diametralmente opposto al PvE è il PvP, ovvero il Player Versus Player, l'insieme di modalità competitive nelle quali i giocatori si sfidano tra loro.

RTS

Gli RTS (Real Time Strategy, in italiano Strategici in Tempo Reale) appartengono ad un particolare genere videoludico che prevede solitamente il controllo di unità in tempo reale da parte del giocatore, il quale dovrà accumulare risorse, generare truppe e ampliare le aree sotto il proprio controllo al fine di sovrastare i nemici controllati da un altro utente o dall'intelligenza artificiale. Tra i principali esponenti del genere troviamo serie come Starcraft ed Age of Empires.

RNG

Con il termine RNG (Random Number Generator) si intende quel particolare meccanismo invisibile attraverso il quale un gioco genera un numero e, a tale numero, è associato l'oggetto più o meno raro da assegnare al giocatore al completamento di una particolare attività.

Respawn

Nei videogiochi si parla di Respawn quando ci si riferisce all'atto pratico di rientrare in partita dopo aver subito una sconfitta. Il Respawn è presente nella maggior parte dei titoli multiplayer online e solitamente è richiesta un'attesa che va da qualche secondo a qualche minuto prima di poter fare il proprio rientro.

Rocket Jump

Il Rocket Jump è una particolare tecnica vista per la prima volta in Doom e diffusasi solo successivamente grazie a Quake Arena. Tale manovra consiste nell'utilizzare un lanciarazzi ai propri piedi subendo danno e, al contempo, sfruttando la spinta dell'esplosione per raggiungere una maggiore elevazione nel salto.

RPG (GDR)

I Giochi di Ruolo (Role-Playing Games) fanno parte di un particolare genere videoludico nel quale solitamente il giocatore ha l'opportunità di creare da zero il proprio personaggio attraverso un editor e di potenziarlo nel corso dell'avventura con equipaggiamento e abilità sempre più efficaci.

Rubber Banding

Con il termine Rubber Banding si tende ad evidenziare quel particolare fenomeno che si verifica nei videogiochi online in presenza di problemi di connessione e a causa dei quali il giocatore viene teletrasportato da un punto all'altro senza avere il pieno controllo delle proprie azioni. Nei titoli di guida si parla invece di Rubber Banding quando si gioca contro avversari controllati dall'intelligenza artificiale e questi, distanziati di parecchio, aumentano artificialmente la propria velocità per tornare alle calcagna del giocatore.

Smurf

Parliamo di Smurf quando un giocatore, solitamente molto abile e con un alto grado nelle modalità competitive, crea un nuovo account per ripartire da zero e sconfiggere agilmente giocatori con uno scarso MMR. In molti casi i giocatori che mettono in pratica questa attività rischiano il ban.

Speedrun

La Speedrun è un modo singolare di giocare un videogioco, poiché lo scopo è quello di completarlo nel minor tempo possibile. Chi si dedica a questo tipo di attività è solito allenarsi per ore ed ore e spesso conosce perfettamente bug e glitch che caratterizzano il titolo e permettono di saltarne intere porzioni per raggiungere ancor più velocemente i titoli di coda.

Splash Damage

In maniera molto simile all'AoE, lo Splash Damage non è altro che un particolare tipo di danno che copre una specifica area circoscritta. A differenza però dell'AoE, in questo caso il danno inflitto non è uniforme e, come nel caso dei lanciarazzi, è più concentrato nel mezzo che nell'area circostante, nella quale si subisce un quantitativo di danno minore.

Stun Lock

Con il termine Stun Lock ci si riferisce a situazioni nelle quali il giocatore non ha alcun modo di reagire. Pensiamo ad esempio ai picchiaduro, quando il giocatore cade vittima di una lunga combo eseguita dall'avversario e non può che attendere la fine della serie di colpi.

Tank

Proprio come il DPS e l'Healer, il Tank è un altro particolare ruolo che il giocatore può assumere in alcuni giochi. L'obiettivo principale di chi assume il ruolo di Tank è solitamente quello di attirare su di sé l'attenzione del nemico e assorbirne i colpi grazie al generoso quantitativo di salute e armature. Pensate ad esempio a Reinhardt in Overwatch.

Teamkill

Il Teamkill è lo spiacevole avvenimento che si verifica quando un giocatore elimina volontariamente o per semplice errore un proprio compagno. In alcuni casi tali situazioni possono verificarsi per via della presenza di fuoco amico, in altre per semplici azioni di gioco che innescano reazioni a catena come il far esplodere una tanica di benzina situata proprio a pochi passi da un alleato.

TTK

L'acronimo TTK sta ad indicare il "Time To Kill", ovvero il tempo e la quantità di proiettili necessari ad eliminare l'avversario.

Wipe

Il termine Wipe viene spesso utilizzato nei titoli cooperativi online e consiste nella morte volontaria di un'intera squadra, che decide quindi di ripartire dall'ultimo checkpoint a causa di un errore. Un esempio potrebbero essere le Incursioni di Destiny, quando l'intera squadra commette un errore ed è perfettamente consapevole che, anche continuando la partita in maniera perfetta, non riuscirà a completare l'attività con successo.

XP

Con XP ci si riferisce ai punti esperienza, i quali vanno accumulati completando missioni ed eliminando avversari per salire di livello e, in base al genere di riferimento, al fine di ottenere nuove ricompense o potenziamenti per il proprio personaggio.

Quanto è interessante?
20