I DLC di Cyberpunk 2077 saranno influenzati dalle espansioni di The Witcher 3

I DLC di Cyberpunk 2077 saranno influenzati dalle espansioni di The Witcher 3
di

Max Pears, level design di CD Projekt RED è stato recentemente intervistato dal sito VGC e in questa occasione ha parlato tra le altre cose dei DLC di Cyberpunk 2077, confermati a inizio settembre insieme al multiplayer.

Qual è la visione dello studio per quanto riguarda i contenuti aggiuntivi e le espansioni di Cyberpunk 2077? Una bella domanda alla quale Pears risponde con queste parole: "come level designer non è una decisione relativa solo alla mia persona, ne stiamo parlando con il team di sviluppo. The Witcher 3 è migliorato tantissimo grazie ai feedback della community, quindi anche con Cyberpunk 2077 ascolteremo il pubblico, ma ovviamente abbiamo già alcune idee pronte. Abbiamo imparato molto dai DLC di The Witcher 3 probabilmente applicheremo la stessa strategia anche per il nostro nuovo progetto."

Nella stessa intervista Pears ha poi parlato del multiplayer di Cyberpunk 2077, ribadendo come quest'ultimo sarà in ogni caso integrato nella lore del gioco. Allo stato attuale non ci sono piani precisi e il focus dello studio è sulla campagna. Una volta che Cyberpunk 2077 sarà uscito gli sviluppatori inizieranno a lavorare anche sul comparto multigiocatore, l'obiettivo è di focalizzarsi sul single player, almeno per il momento. Il nuovo gioco di CD Projekt RED è atteso per il 16 aprile 2020 su PC, PS4 e Xbox One, in seguito anche su Google Stadia.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
10