Dragon Quest 12 in Unreal Engine 5: la trama è già completa

Dragon Quest 12 in Unreal Engine 5: la trama è già completa
di

In seguito all'annuncio di Dragon Quest XII: The Flames of Fate, giungono ulteriori dettagli sulla produzione Square Enix, direttamente dai confini del Sol Levante.

Dall'account Twitter nipponico ufficiale della serie, arriva infatti la conferma che il nuovo JRPG sarà realizzato con l'ausilio dell'Unreal Engine 5. Il nuovo engine sviluppato da Epic Games sarà dunque la struttura portante del nuovo Dragon Quest XII: The Flames of Fate. L'avventura entra dunque nel - per ora - piccolo club di produzioni che hanno già confermato di aver scelto l'Unreal Engine 5. Tra queste ultime, lo ricordiamo, troviamo anche Senua's Saga: Hellblade II di Ninja Theory. La notizia sembra suggerire, come già ipotizzato, che il titolo troverà spazio direttamente su hardware di nuova generazione, quali PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Da un messaggio di Yuji Horii, creatore di Dragon Quest, apprendiamo inoltre che il gioco sarà particolarmente ambizioso. Nel ricordare come Dragon Quest XI abbia trovato spazio su tutte le maggiori piattaforme, in 2D e 3D, l'autore promette: "È stata una nuova sfida, ma con Dragon Quest XII andremo ancora oltre. [...] Prima di tutto, il combat system del passato sarà completamente rinnovato. Non abbiamo intenzione di dirvi come, ma abbiamo già realizzato un prototipo ed io e lo staff siamo convinti che sarà molto divertente". Il team ha del resto già confermato che Dragon Quest XII: The Flames of Fate non sarà a turni.

Contestualmente, Horii ha reso noto che la trama del JRPG è già conclusa, ma che, trattandosi di un "grande gioco, sarà necessario ancora del tempo per finirlo".

Quanto è interessante?
4