Dragon Age 4: lo sviluppo è nelle fasi iniziali, incerta la presenza del multiplayer

Dragon Age 4: lo sviluppo è nelle fasi iniziali, incerta la presenza del multiplayer
di

Per quanto GameStop Irlanda sembrerebbe essere di tutt'altro pensiero, Dragon Age 4, il nuovo capitolo della serie RPG di BioWare annunciato ai Game Awards 2018, è ancora nelle sue fasi primordiali dello sviluppo, stando alle nuove indiscrezioni trapelate in rete.

Questo è quanto è stato rivelato da un nuovo report di Kotaku, che già nei giorni scorsi aveva portato a galla numerosi e scottanti retroscena a tema BioWare riguardanti il travagliato sviluppo di Anthem.

Secondo quanto confidato da alcune fonti anonime, quindi, Dragon Age 4 si troverebbe ancora in una fase "assolutamente iniziale" dello sviluppo. Ciò che però preoccupa di più è che le stesse voci indiscrete parlano di una BioWare ancora indecisa sulla direzione creativa da intraprendere con questo nuovo capitolo; l'incertezza e la stasi sono stati peraltro i fattori che hanno determinato buona parte dei problemi riscontrati dalla software house canadese nella realizzazione di Anthem.

In passato - continua il report - alcuni hanno definito il progetto come "l'Anthem con i draghi", ma commenti più recenti hanno seccamente smentito una possibile conformità così marcata tra i due progetti. È già stato accertato, tuttavia, che i due titoli condivideranno le proprie fondamenta tecnologiche: Dragon Age 4, infatti, prenderà forma sfruttando il codice lavorato dal team di sviluppo che ha curato Anthem. Pertanto, possiamo aspettarci che il gioco verrà realizzato tramite il Frostbite Engine, un motore non esattamente pensato per creare giochi di ruolo in terza persona e che già in passato ha causato più di un grattacapo alla casa di Edmonton.

FONTE: pushsquare
Quanto è interessante?
10