Esport

Dragon Ball FighterZ: il nerf di Vegeta sta cambiando il meta di gioco

di

Dragon Ball FighterZ è stato un enorme successo di pubblico e critica, con molti giocatori provenienti da altri picchiaduro che si sono gettati in questa nuova avventura nell'universo di Goku e compagni.

Tuttavia, man mano che il meta di Dragon Ball FighterZ andava a stabilizzarsi, è diventato chiaro a tutti che la versione Super Saiyan di Vegeta era assolutamente overpower, dato che presentava il miglior set di assist dell’intero roster.

La strategia era sostanzialmente quella di bloccare l'avversario sotto una rapida raffica di ki per poi sferrare l’attacco diretto. Ciò ha reso Vegeta un must in quasi tutte le composizioni di squadra, tanto che il Sayan è diventato estremamente comune nel circuito competitivo.

Dopo mesi in cui il gioco si è sostanzialmente evoluto senza grande supporto, il team di sviluppo di Dragon Ball FighterZ, pochi giorni fa ha rilasciato un importante aggiornamento, che ha posto un freno allo strapotere di Vegeta.

Tra le mille piccole modifiche agli altri lottatori, il team ha ridotto sensibilmente il “block timing” della combo ki, ovvero il cooldown che intercorreva tra il barrage di colpi di Vegeta e la possibilità per l’avversario di agire nuovamente. Sebbene questo cambiamento non faccia molto per frenare l'utilità della combo, si è comunque rivelato devastante dove contava di più: ovvero nella fase di immobilizzazione dell'avversario. I giocatori bloccati da Vegeta post nerf hanno la possibilità di recuperare la capacità d’agire quasi immediatamente e contrattaccare (o, al massimo, cambiare eroe).

I giocatori professionisti, a pochi giorni di distanza dall’update, l’hanno generalmente presa bene, plaudendo l’intervento di Bandai, anche se non sono mancate voci di dissenso. Dominique "SonicFox" McLean ha dichiarato il personaggio definitivamente morto, mentre giocatori come Dawn "Yohosie" Hosie si sono lamentati con forza del duro colpo che l’update ha inflitto alle loro team composition.

Essendo la scelta migliore in molte situazioni, è chiaro che Vegeta costituiva parte integrante del roster di moltissimi giocatori e l'update ha completamente stravolto le strategie studiate e assimilate nel corso dei nei mesi. Personaggi come Gotenks e Cell, ad esempio, facevano molto affidamento sulla pressione fornita dall'assist di Vegeta, ed è per questo che sono stati utilizzati sempre ad alti livelli.

Ora siamo curiosi di scoprire come si evolverà il meta, in vista dei grandi tornei estivi e, ovviamente, dell’EVO 2018.

Quanto è interessante?
6

Dragon Ball FighterZ

Dragon Ball FighterZ
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 25/01/2018
  • PS4 : 25/01/2018
  • Xbox One : 25/01/2018
  • Switch : 27/09/2018
  • Genere: Picchiaduro 2D
  • Sviluppatore: Arc System Works
  • Publisher: Bandai Namco Games
  • Pegi: 12+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • +

Che voto dai a: Dragon Ball FighterZ

Media Voto Utenti
Voti: 96
8.4
nd