Dragon Ball: quando esce il prossimo gioco della serie?

Dragon Ball: quando esce il prossimo gioco della serie?
di

I videogiochi basati sull’enorme universo di Dragon Ball riscuotono da sempre un importante successo di pubblico, grazie principalmente alla grandissima popolarità del manga e dell’anime originali, e nel corso della scorsa generazione molti prodotti legati a questo brand si sono affacciati sul mercato videoludico.

Nel momento in cui scriviamo, tuttavia, sono ormai ufficialmente trascorsi più di diciotto mesi dal giorno della pubblicazione dell’ultimo videogioco di Dragon Ball uscito per console e PC: stiamo parlando di Dragon Ball Z Kakarot, pubblicato il 17 gennaio 2020 per Playstation 4, Xbox One e PC. Visto il tempo trascorso sono ormai molti i fan dell’universo nato dalla fantasia da Akira Toriyama che sperano di poter mettere presto le mani su un nuovo prodotto basato sul brand di Dragon Ball, in modo da poter tornare a provare le emozioni uniche di combattere utilizzando i propri beniamini. Vediamo quindi quali potrebbero essere i prossimi videogiochi ambientati all’interno dell’universo di Dragon Ball.

Attualmente purtroppo non si ha alcuna notizia ufficiale in tal senso, ed è quindi necessario basarsi solamente su alcune speculazioni e voci di corridoio, analizzando anche lo storico delle pubblicazioni da parte di team di sviluppatori e case di pubblicazione. Partiamo quindi con uno dei titoli che potrebbero essere considerati potenzialmente tra i più probabili per ricevere l’annuncio di un sequel nel corso dei prossimi mesi, con una pubblicazione che potrebbe addirittura avvenire già l’anno prossimo (o al massimo nel 2023): stiamo parlando di Dragon Ball Xenoverse, una serie che conta ad oggi di soli due capitoli i quali hanno tuttavia riscontrato un grande successo di pubblico e critica, riuscendo a magnetizzare l’attenzione di una larga fetta di utenza che ancora oggi, ad alcuni anni dal lancio, continua a divertirsi con la modalità multigiocatore di Dragon Ball Xenoverse 2, capitolo che ha anche ricevuto un supporto costante da parte degli sviluppatori con espansioni e DLC. Ecco quindi che, vista la capacità di calamitare l’interesse del pubblico e il grande successo dei capitoli precedenti, Bandai Namco potrebbe finalmente decidere di sviluppare un terzo capitolo per la serie, magari da dedicare completamente ed esclusivamente agli hardware next-gen in modo da creare un titolo tecnicamente inattaccabile.

Un altro prodotto ambientato all’interno dell’universo di Goku e Vegeta è Dragon Ball FighterZ, un picchiaduro 2D a scorrimento laterale di stampo classico la cui struttura di gioco si distanzia parecchio dal sistema di combattimento di altri giochi di Dragon Ball: proprio questa caratteristica particolare ha però riscosso un grande apprezzamento da parte di moltissimi appassionati del genere e di Dragon Ball, ed è quindi lecito aspettarsi l’arrivo di un sequel nel prossimo futuro, considerando che la data di pubblicazione di FighterZ risale al 26 gennaio 2018, ben tre anni e mezzo fa.

Per concludere, è invece meno probabile l’arrivo di un capitolo puramente narrativo e single-player basato sulla storia originale del manga e dell’anime, poiché questo ruolo è attualmente coperto da Dragon Ball Z Kakarot: il più recente prodotto ambientato nell’universo di Dragon Ball è infatti da poco approdato anche su Nintendo Switch con un’edizione che comprende anche i primi due DLC del gioco, e risulta quindi difficile pensare che possa arrivare un sequel in tempi brevi.

Quanto è interessante?
5