Dragon's Crown Pro: Video Recensione del beat ‘em up di Atlus e Vanillaware

di

Dopo essere stato caldamente accolto dalla critica nel 2013, l’eccellente Dragon’s Crown di Vanillaware torna su PlayStation 4 in versione PRO, con una formula ludica che pesca a piene mani dai grandi successi da sala giochi come Golden Axe e Double Dragon.

La riedizione include tutti i DLC pubblicati dopo il lancio originario del gioco, avvenuto su PlayStation 3 e PlayStation Vita nel 2013, e beneficia inoltre del supporto al 4K. L'operazione di aggiornamento operata da Atlus e Vanillaware può considerarsi pienamente riuscita, ma l'impianto ludico è sostanzialmente immutato. Dragon's Crown Pro è un ottimo beat 'em up ricco di possibilità ma allo stesso tempo molto accessibile, caratterizzato inoltre da un alto fattore di rigiocabilità. I videogiocatori di lunga data si sentiranno a casa loro, mentre i più giovani saranno più che invogliati a riscoprire un genere ormai quasi defunto.

Nel caso in cui abbiate già giocato approfonditamente Dragon’s Crown nelle precedenti versioni, potreste pensare di evitare l’acquisto. Se, invece, Dragon’s Crown non è entrato a far parte della vostra collezione di picchiaduro a scorrimento, dovreste assolutamente correre in negozio.

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo caldamente a leggere la corposa recensione di Dragon's Crown Pro a cura del nostro Mario Marino. Vi ricordiamo che Dragon's Crown Pro sarà disponibile in versione fisica e digitale su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro a partire dal 15 maggio al prezzo di 44,99 euro.

Quanto è interessante?
3