Dragon's Dogma 2: dall'enorme boss Talos alla nuova classe, tutte le novità dello Showcase

di

Nel corso della serata, sui canali social ufficiali di Capcom è stato trasmesso il Dragon's Dogma 2 Showcase 2023, uno speciale appuntamento durante il quale la software house nipponica ha svelato numerose informazioni sul gioco.

Il game director Hideaki Itsuno ed il producer Yoshiaki Hirabayashi hanno aperto la diretta con un trailer, al termine del quale è stata confermata la data d'uscita di Dragon's Dogma 2, che arriverà in tutto il mondo a partire dal prossimo 22 marzo 2024.

Conclusa questa fase introduttiva, gli sviluppatori hanno subito parlato dei mostri che potremo affrontare nel corso dell'avventura, mostrando un boss dalle dimensioni considerevoli. Stiamo parlando di Talos, un soldato metallico gigante che dovremo affrontare proprio come le creature del primo capitolo: aggrappandoci al suo corpo e colpendo i punti deboli. Come si può notare nella sequenza di gameplay trasmessa in diretta, il grosso boss interagisce con l'ambiente e distrugge un grosso ponte di legno. A quanto pare, potremo decidere se scalare in maniera tradizionale il gigante oppure ricorrere a qualche stratagemma. Potremmo ad esempio raggiungere un luogo sopraelevato e saltare, oppure aggrapparci ad una creatura volante e avvicinarci al nemico, così da distruggere i cristalli che ricoprono il suo corpo e mandarlo al tappeto.

È poi giunto il momento di parlare della storia e del mondo di gioco. Abbiamo visto in movimento Vermund, la città degli umani governata dalla regina Disa, che con i suoi stratagemmi detiene il potere. Vi è poi Battahl, una nazione in cui vivono le creature simili a leoni antropomorfi, guidati dall'imperatrice Nadinia. Le due nazioni hanno un nemico in comune, ossia il Drago, sebbene ciascuna di esse voglia combatterlo seguendo strategie differenti che coinvolgono l'Arisen e le Pedine.

È stato poi mostrato l'editor per creare il protagonista e la sua principale Pedina. Oltre a poter creare un personaggio umano o felino, le opzioni per personalizzare l'estetica degli eroi sono moltissime e permettono di dare vita a guerrieri completamente diversi da quelli di altri utenti.

A chiudere l'ondata di annunci troviamo il Trickster, una nuova classe che può essere selezionata solo ed esclusivamente per l'Arisen (quindi nessuna Pedina potrà appartenere a questa classe). Si tratta di un guerriero che combatte tramite l'utilizzo di un incensiere, il cui fumo genera confusione nei nemici e fa sì che si stordiscano o si attacchino a vicenda.

Avete già letto tutti i dettagli sulle versioni standard e deluxe di Dragon's Dogma 2?