di

Per i giocatori in possesso di Nintendo Switch, l'attesa per Dragon Quest XI si è rivelata decisamente lunga. Per fortuna, Square Enix si farà ampiamente perdonare lanciando sull'ibrida un'edizione del gioco estremamente ricca, che oltre alla lettera S nel titolo presenterà anche la dicitura Definitive Edition.

Dragon Quest XI S presenterà infatti numerose caratteristiche e funzionalità inedite, assenti nelle altre edizioni per PC e PlayStation 4, come missioni secondarie che porteranno i giocatori nei mondi dei Dragon Quest del passato, una nuova colonna sonora orchestrale, storie aggiuntive legate a specifici personaggi e la possibilità di scegliere fra la grafica HD e quella a 16 bit di ispirazione rétro.

Nel video di oggi, che trovate allegato in cima a questa notizia, possiamo vedere all'opera proprio quest'ultima modalità, che farà senza dubbio la felicità dei giocatori più nostalgici. Registrato da GameXPlain al PAX West 2019, evento in corso di svolgimento a Seattle, il filmato mostra il JRPG in modalità 2D, mentre si susseguono fasi d'esplorazione e tanti combattimenti nell'overworld. Cosa ne pensate? Giocherete in questo modo, o vi limiterete a fare una piccola prova per curiosità prima di tornare alla presentazione 3D originale?

Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta S - Definitive Edition, ricordiamo, verrà lanciato il 27 settembre su Nintendo Switch. Nel frattempo, potete scaricare la demo gratuita dal Nintendo eShop, i cui progressi potranno essere importati nella versione finale del gioco! Coloro che hanno optato per il preordine digitale, inoltre, possono già procedere al pre-scaricamento dei dati di gioco (14,90 GB).

Quanto è interessante?
3