di

Seguendo l'esempio offertogli da Lance McDonald con la patch di Bloodborne a 60fps, il creatore di contenuti conosciuto come Illusion ha realizzato un aggiornamento amatoriale per DriveClub che sblocca i 60 frame a secondo nel compianto racing game di Evolution Studios.

Come possiamo ammirare nel video confezionato da Illusion, la patch custom di DriveClub riesce ad attingere alla potenza computazionale aggiuntiva di PS4 PRO per aumentare il framerate senza scendere a compromessi eccessivi con la risoluzione. Esattamente come per l'aggiornamento di Lance McDonald per Bloodborne, anche in questo caso la patch 60fps di DriveClub gira solo ed esclusivamente su una console PlayStation 4 standard o PRO modificata, di conseguenza evitiamo di fornirvi ulteriori dettagli sul processo di installazione.

A chi ci segue, ricordiamo che nel novembre del 2020 l'ex direttore degli studi Evolution, Paul Rustchynsky, discusse delle possibili Remaster o patch nextgen di DriveClub per PS5 affermando che la sua ultima fatica racing, purtroppo, non avrebbe più ricevuto alcun genere di supporto da parte degli sviluppatori originari, di conseguenza non ci sarebbe stata nessuna ottimizzazione nel framerate, nella risoluzione e nei tempi di caricamento.

Quanto all'eventuale sviluppo da parte di Sony di un sequel di DriveClub o MotorStorm, Rustchynsky ritenne giusto sottolineare che "il loro ritorno è estremamente improbabile", sia per via dei costi di sviluppo da sostenere per riottenerne le licenze che, soprattutto, per la volontà esplicitata dai vertici del colosso tecnologico giapponese di focalizzarsi su Gran Turismo come franchise chiave per i racing game dei PlayStation Studios.

Quanto è interessante?
2