di

Hideo Kojima è stato recentemente ospite all'IgroMir 2019 di Mosca e in questa occasione è stato intervistato dal sito russo DTF e in questa occasione il papà di Metal Gear Solid ha parlato tra le altre cose della longevità di Death Stranding.

Parlato non è forse il termine giusto dato che Kojima è stato decisamente vago a riguardo e ad una precisa domanda sulla longevità di Death Stranding si è limitato a dichiarare che "ci vorrà molto tempo per arrivare alla fine dell'avventura e per scoprirne tutti i segreti", senza fornire indicazioni più precise riguardo alle ore necessarie per sviscerare ogni elemento della produzione.

Recentemente lo stesso Hideo ha fatto capire di aver disseminato nel corso degli anni vari indizi per comprendere meglio la trama di Death Stranding e invita a riguardare i trailer in ordine cronologico per scoprire alcuni aspetti legati alla storia.

Hideo Kojima ha approfittato della sua visita in Russia per un breve viaggio in Polonia, con l'obiettivo di salutare gli amici di CD Projekt RED a Varsavia, il producer giapponese ha visitato gli studi del team polacco attualmente al lavoro su Cyberpunk 2077, evento ben documentato tramite i social network, dove molti hanno commentato auspicando una collaborazione tra Kojima Productions e CD Projekt RED.

Quanto è interessante?
13