Dying Light 2: Chris Avellone accusato di molestie, Techland interrompe i rapporti

Dying Light 2: Chris Avellone accusato di molestie, Techland interrompe i rapporti
di

Nel corso del fine settimana sono arrivate diverse accuse di molestie sessuali a Chris Avellone, figura celebre nel mondo dei videogiochi per aver contribuito allo sviluppo di numerosi giochi di ruolo come Fallout New Vegas, Star Wars KOTOR, Planescape Torment e tanti altri.

Tutto è partito da una donna su Twitter, la quale dopo aver denunciato alcuni presunti comportamenti di Avellone è stata seguita dall'attuale PR di Riot Games, Jacqui Collins, che ha pubblicato un cinguettio contenenti gli screenshot di una conversazione privata tra lei ed Avellone risalente al 2014.

Techland, azienda per la quale Avellone stava collaborando per dare supporto alla scrittura della storia di Dying Light 2, ha deciso di tagliare i ponti con lo sviluppatore, pubblicando un lungo messaggio sui canali social ufficiali:

"Trattiamo i casi di molestie sessuali e mancanza di rispetto alla stessa maniera e abbiamo tolleranza zero per comportamenti di questo genere. Tale filosofia la applichiamo sia che si tratti di nostri impiegati che di consulenti esterni, come Chris Avellone. Ecco perché, insieme a Chris, abbiamo deciso di porre fine alla nostra collaborazione. Stiamo ancora lavorando a Dying Light 2 per consegnarvi l'esperienza che vi abbiamo promesso. Sia il nostro team dedicato al comparto narrativo, fino ad ora supportato da Chris Avellone, e l'intero team di sviluppo di Dying Light 2 continua ad avanzare spedito e secondo i piani annunciati all'inizio dell'anno corrente."

Karissa, la donna che ha per prima denunciato questi presunti (nessuna denuncia formale sembra pendere nei confronti di Avellone, ad oggi) atteggiamenti, ha immediatamente ricondiviso il messaggio e pubblicato un tweet di ringraziamenti nei confronti della software house polacca. Al momento Avellone non ha emesso commenti pubblici sulla vicenda ed è bene sottolineare come la situazione non sia del tutto chiara, coinvolgendo apparentemente anche una amica di Karissa con la quale Chris avrebbe litigato per motivi non meglio specificati.

La notizia é stata riportata per dovere di cronaca, Va ricordato che attualmente ci sono anche altre collaborazioni attive tra Chris Avellone e software house come Paradox Interactive (Vampires The Masquerade Bloodlines 2) Gamera Interactive (Alaloth) e Night Dive Studio (System Shock).

Quanto è interessante?
17