Dying Light 2 e oltre: Techland assume talenti per sviluppare un nuovo GDR a mondo aperto

Dying Light 2 e oltre: Techland assume talenti per sviluppare un nuovo GDR a mondo aperto
di

Mentre cresce l'attesa degli appassionati per il nuovo evento di Dying Light 2 su combattimenti e parkour, i vertici di Techland pianificano il futuro lanciando una nuova tornata di assunzioni per assumere talenti da impiegare nello sviluppo di un videogioco tripla A a mondo aperto.

La software house polacca sta infatti aprendo diverse posizioni lavorative presso il proprio quartier generale e le sedi distaccate: i nuovi membri della famiglia di Techland dovranno assumere ruoli di responsabilità all'interno del team di sviluppo di quello che gli stessi rappresentanti della compagnia descrivono come "il nostro prossimo grande gioco ad alto budget".

I maggiori ruoli ricercati da Techland sono quelli di Senior 3D Artist e Senior Quest Designer: nelle schede che accompagnano le domande di assunzione, l'azienda polacca spiega che i candidati ideali devono aver maturato almeno cinque anni di esperienza "nella creazione di modelli 3D per progetti tripla A". Maggiori dettagli sulla natura di questo progetto vengono forniti nella scheda sulle mansioni da far svolgere al nuovo Senior Quest Designer di Techland, che difatti dovrà "avere familiarità con la differenza che intercorre tra una narrazione lineare e un'esperienza da vivere all'interno di un moderno gioco di ruolo a mondo aperto".

Sulla scorta di questi indizi, sembra perciò che Techland stia già pianificando il futuro dopo il lancio di Dying Light 2, che ricordiamo essere previsto per il 7 dicembre su PC e console. Su cosa stanno lavorando gli sviluppatori polacchi, quindi? Secondo alcuni potrebbe trattarsi proprio di Dying Light 3, mentre per altri dietro a questo misterioso progetto tripla A potrebbe celarsi il nome di Call of Juarez 5 o di una IP totalmente inedita. Fateci sapere con un commento che cosa ne pensate al riguardo.

FONTE: eXputer
Quanto è interessante?
4