Dying Light 2, il rinvio sarà ben utilizzato: 'double check' e più Easter Egg

Dying Light 2, il rinvio sarà ben utilizzato: 'double check' e più Easter Egg
di

Il mese di settembre si è reso testimone di un rinvio di Dying Light 2 al 2022, con il titolo che troverà spazio tra le nuove uscite del febbraio del prossimo anno.

Una decisione che ha garantito alla software house qualche mese di lavoro aggiuntivo, che il team ha intenzione di sfruttare a pieno. Su tale aspetto, si è di recente espresso il Lead Designer Tymon Smektala, nel corso di un'intervista concessa ad EDGE. Nel corso della chiacchierata, l'autore di Techland ha in particolare confermato che gli sviluppatori stanno lavorando per rifinire con cura l'esperienza proposta da Dying Light 2.

Ogni cosa, ha garantito Tymon Smektala, sarà oggetto di un processo di "double checking", così da garantire un sereno approdo del gioco sul mercato videoludico. Al contempo, ha suggerito, il team di sviluppo potrebbe approfittarne per divertirsi con l'inserimento di qualche Easter Egg in più all'interno del mondo post apocalittico creato da Techland.

In attesa di poter testare con mano i risultati degli ultimi anni di lavoro della software house, ricordiamo che è stato confermato l'ingresso di Rosario Dawson nel cast di Dying Light 2. Il titolo sarà disponibile a partire dal prossimo 4 febbraio 2022, su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S.

FONTE: mp1st
Quanto è interessante?
3