E3 2019

Dying Light 2 sarà supportato per anni su tutte le console, assicura Techland

Dying Light 2 sarà supportato per anni su tutte le console, assicura Techland
di

Intercettato dai colleghi di DualShockers tra gli stand dell'E3 2019, il produttore di Techland Kornel Jaskula ha discusso delle sfide tecnologiche legate allo sviluppo cross-gen di Dying Light 2 (anche solo tramite retrocompatibilità su PS5 e Xbox Scarlett) e alla necessità di garantire il pieno supporto al titolo.

"In questo momento possiamo confermare che lo supporteremo per anni", ha provato a chiarire Jaskula suggerendo di voler mantenere il medesimo approccio adottato con il primo capitolo tra update gratuiti ed espansioni a pagamento come l'ottimo The Following, a patto ovviamente di riuscire a soddisfare gli obiettivi di vendita prefissati dagli autori polacchi e dai produttori di Square Enix.

Ritornando sulla questione del supporto a lungo termine di Dying Light 2, il produttore di Techland spiega poi che "lì fuori ci sono moltissimi giocatori che continuano a utilizzare le console della generazione attuale, quindi crediamo che tali piattaforme non verranno abbandonate da un giorno all'altro con il lancio delle console next-gen. Ci saranno molte console là fuori che avranno ancora bisogno di essere supportate. I giocatori continueranno a divertirsi ancora a lungo con le console della generazione attuale, quindi il mercato sarà grande come lo è adesso. Non ci saranno meno giocatori".

Maggiori informazioni sul supporto post-lancio dell'ambizioso survival horror a mondo aperto di Techland verranno condivise dopo la commercializzazione del titolo, prevista nella primavera del 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nell'attesa di ritornare a immergersi nella dimensione zombesca di Square Enix, eccovi la nostra Video anteprima di Dying Light 2 dall'E3 2019.

Quanto è interessante?
8