Dying Light 2 supporterà la Co-Op Cross-Gen e Cross-Play? Parla Techland

Dying Light 2 supporterà la Co-Op Cross-Gen e Cross-Play? Parla Techland
di

Prima di poter osservare il gameplay tratto dalla versione Xbox One di Dying Light 2: Stay Human, i giocatori che attendono l'avventura post-apocalittica apprendono alcune informazioni utili.

Nel corso di una diretta streaming organizzata su Twitch, il team di Techland ha infatti intrattenuto gli appassionati con una ricca sessione di Q&A. Nel corso di quest'ultima, gli sviluppatori hanno speso alcune parole sul tema del supporto post lancio al gioco. Oltre ad avere da poco confermato l'intenzione di produrre espansioni di Dying Light 2: Stay Human per ben cinque anni, la software house ha così chiarito quali saranno alcune delle feature in arrivo in un secondo momento.

Al momento del lancio del gioco, ad esempio, Dying Light 2 non supporterà il Cross-Play, con l'impossibilità dunque di condividere l'esperienza su hardware di diversi produttori. Purtroppo, al Day One non vi sarà spazio nemmeno per opzioni di gioco cooperativo di stampo Cross-Gen. Ciò significa che sarà impossibile condividere l'avventura per utenti PS4 e PS5 o Xbox One e Xbox Series X|S. In definitiva, due amici potranno esplorare insieme il gioco Techland al lancio solamente se attivi sulla medesima piattaforma.

Tutto ciò potrebbe però cambiare nei mesi successivi al debutto di Dying Light 2: Stay Human. Interrogata in merito, Techland ha infatti confermato di voler cercare di implementare il gioco Cross-Gen tramite supporto post lancio. Al momento, non sembra invece essere prevista alcuna funzionalità Cross-Platform.

FONTE: PSU
Quanto è interessante?
3