E3 2017

Giochi E3 2017: quali titoli avresti voluto vedere alla fiera di Los Angeles?

INFORMAZIONI GIOCO
di

Durante la scorsa settimana abbiamo parlato di quali fossero stati i momenti migliori dell'E3 2017. Tra i diversi pareri della community, però, sono emerse anche alcune piccole delusioni: la fiera di quest'anno ha visto diverse assenze, alcune delle quali decisamente molto sentite: quali sono quelle che si sono fatte notare di più?

Nello specifico, le assenze che hanno maggiormente lasciato gli utenti in disappunto non sono difficili da intuire. Si è sentita, com'era facile prevedere, la mancanza di Kojima Productions, lo studio del celebre game designer giapponese, e del suo attesissimo Death Stranding, così come si è avvertito il vuoto lasciato dal talentuoso team Sucker Punch, che sappiamo essere al lavoro su una nuova IP.

Non vedere materiale dedicato a The Last of Us Part II sul palco dell'E3 ha lasciato i fan di Naughty Dog con l'amaro in bocca, ed anche la mancanza di notizie su Red Dead Redemption 2 è stata difficile da digerire. From Software, che secondo alcuni rumor potrebbe essere al lavoro su una nuova IP o su un sequel di Bloodborne, non ha fatto alcun annuncio in occasione della fiera, e Square Enix, pur avendo dato spazio a diversi progetti come Dissidia Final Fantasy NT e l'espansione Stormblood di FFXIV: A Realm Reborn, non si è lasciata sfuggire nulla sul progetto di Final Fantasy VII Remake, al quale i fan sono molto affezionati.

Sono mancati, in generale, degli annunci che potessero rendere il pubblico davvero entusiasta, ad eccezione di alcuni, e andando avanti con questo elenco, la lista di personalità, team di sviluppo, software house e progetti assenti all'E3 2017 potrebbe aumentare ancora di più.

Quali sono state, secondo voi, le assenze più sentite della fiera? Da cosa siete rimasti più delusi?

Quanto è interessante?
17