INFORMAZIONI GIOCO
di

Le voci emerse nella notte hanno trovato riscontro oggi, esattamente come previsto: l'ESA (Entertainment Software Association) ha annunciato che l'E3 2020 è stato cancellato, al momento non ci sono le condizioni adeguate per ospitare un evento di tale portata capace di radunare decine di migliaia di persone da tutto il mondo.

Il motivo è ovviamente da ricercarsi nell'emergenza globale Coronavirus, l'epidemia è sempre più diffusa in Europa e in Asia e sta arrivando a colpire anche gli Stati Uniti, con oltre 1.000 contagi registrati in pochi giorni, da qui la volontà di fermare tutto, per salvaguardare la salute degli espositori e dei visitatori.

"Siamo estremamente dispiaciuti per questa decisione, abbiamo continuato a lavorare in queste settimane sperando in un esito positivo ma purtroppo dobbiamo confermare che l'E3 2020 originariamente in programma a Los Angeles dal 9 all'11 giugno non si terrà. Stiamo comunque pensando ad uno show online e ad un modo per veicolare news e annunci nel mese di giugno."

L'ESA sta valutando la possibilità di programmare uno show online durante l'estate, maggiori dettagli in merito verranno diffusi più avanti se questa ipotesi dovesse concretizzarsi. Resta da capire come si organizzeranno i singoli publisher e sviluppatori, i quali potranno comunque organizzare livestream nel tradizionale periodo dell'E3 per mostrare le novità in arrivo.

Quanto è interessante?
23