E3 2021

E3 2021: aspettative, progetti futuri e impatto sull'industria videoludica, parla l'ESA

E3 2021: aspettative, progetti futuri e impatto sull'industria videoludica, parla l'ESA
INFORMAZIONI GIOCO
di

A pochi giorni dall'inizio dell'E3 2021, il presidente dell'ESA Stanley Pierre-Louis ha parlato delle proprie aspettative per l'imminente edizione della kermesse, dei piani futuri e dell'impatto che questa potrebbe avere sull'intera industria videoludica.

Intervistato dai colleghi di GamesIndustry.biz il presidente dell'Entertainment Software Association ha parlato dell'E3 2021 ormai alle porte, soffermandosi sull'edizione completamente digitale: "Questo ci consentirà di presentare all'industria, ai media e ai fan l'opportunità di partecipare pienamente e ci fornirà la possibilità di imparare cosa possiamo applicare agli eventi futuri, che probabilmente saranno un mix di fisico e digitale. Ma questo è ancora da decidere. Dobbiamo tutti capire qual è la direzione da intraprendere". Continuando sul tema Pierre-Louis ha aggiunto: "La forma con il quale farlo deve ancora essere determinata e speriamo di imparare tanto dall'evento di quest'anno. Non posso parlare dei piani futuri dell'E3 perché vogliamo davvero concentrarsi sull'E3 2021 e garantire una grande esperienza agli espositori, ai media e ai fan".

L'intervista ha poi virato sullo stato di salute dell'intera industria videoludica: "Siamo in questa età dell'oro per il gaming perché nell'ultimo anno molte persone sono state esposte ai videogiochi come mai prima. Il pubblico dei videogiochi era vasto e, a causa della pandemia, molte persone hanno ricominciato a giocare o hanno iniziato per la prima volta e questo ha creato grandi opportunità per far emergere davvero queste piattaforme". Pierre-Louis ha poi aggiunto: "Un'altra cosa che penso si stia vedendo è che prodotti come Xbox Game Pass e altre aziende hanno iniziato a proporre servizi in streaming, c'è ancora l'opportunità per lo streaming di essere un altro punto di accesso ai giochi. Le persone amano ancora le console, i PC e i dispositivi mobile e questi sono dei pilastri ma penso che la gente ami anche la sperimentazione".

Insomma per l'ESA il prossimo E3 2021 sarà uno show di passaggio dal quale imparare per le edizioni future. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che seguiremo l'intera kermessa con tanti appuntamenti sul canale Twitch di Everyeye. Potete trovare la guida all'E3 2021 sulle nostre pagine.

Quanto è interessante?
6