EA Motive: il nuovo gioco di Jade Raymond racconterà una storia positiva sull'umanità

di

Nel corso di una nuova intervista condotta da MCV, Jade Raymond, che tutti ricordiamo per l'apporto dato all'industria con l'ideazione del franchise di Assassin's Creed, è tornata a parlare del nuovo progetto in cantiere presso EA Motive, studio a cui si è unita dal 2015.

Oltre ad aver collaborato alla realizzazione della campagna single player di Star Wars: Battlefront 2, e ad aver iniziato i lavori su un altro gioco basato su Guerre Stellari, EA Motive sta pian piano dando vita ad un ambizioso progetto action open world ancora avvolto nel mistero. Jade Raymond, a capo dei lavori su questo titolo, ha così dichiarato riguardo agli obiettivi che lo studio intende raggiungere:

"Con Assassin's Creed, abbiamo cercato di entrare nella vita delle persone consegnando loro un messaggio. Volevamo essere in grado di ispirare la gente a pensare maggiormente alla storia, così che magari potessero entusiasmarsi e guardare con interesse a differenti nazioni, e trovare dell'arricchimento in questo. C'era anche il messaggio degli originali assassini, dei loro princìpi, e del credo "Nulla è reale, tutto è lecito". Abbiamo toccato diverse ideologie in quel caso.

Con Watch Dogs abbiamo agito similmente, ma con questo nuovo brand, voglio davvero creare una storia positiva riguardante l'umanità. È un aspetto molto importante per me".

Pur non svelando nulla di ufficiale, la Raymond ha infine ammesso che il genere Sci-Fi potrebbe rivelarsi il genere perfetto per raccontare una storia di questo tipo, dal momento che saprebbe "evidenziare la condizione umana, e riuscirebbe a far riflettere la gente su dove stiamo andando e perché facciamo cose, e far comprendere quali sono gli aspetti che sono fondamentalmente veri riguardo all'umanità".

Staremo a vedere se l'EA Play 2018, in programma domani 9 giugno, si rivelerà l'occasione giusta per mostrare finalmente il nuovo progetto di Jade Raymond.

Quanto è interessante?
8