Effetto Coronavirus: Konami sospende la produzione del PC Engine Mini

Effetto Coronavirus: Konami sospende la produzione del PC Engine Mini
di

Konami of Japan ha annunciato che il PC Engine Mini non uscirà il 19 marzo come inizialmente previsto. A causa dell'epidemia di Coronavirus infatti le fabbriche in Cina non riusciranno a produrre e distribuire le unità in tempo per il lancio, da qui la decisione di sospendere le operazioni a tempo indeterminato.

Coloro che hanno effettuato il preordine entro l'ultimo giorno utile (5 marzo) non riceveranno la console al day one e la nuova data di lancio è al momento indefinita. Il PC Engine Mini non raggiungerà dunque gli scaffali dei negozi il prossimo 19 marzo, l'azienda si è scusata per l'accaduto ed ha assicurato che farà di tutto per risolvere la situazione in tempi brevi e nel miglior modo possibile.

PC Engine Core Grafx Mini (questo il nome europeo della console) è la riedizione dell'omonima piattaforma uscita alla fine degli anni '80, una console piuttosto popolare in Giappone, capace di riscuotere un piccolo successo anche in Occidente.

Tra i giochi PC Engine Mini preinstallati trovano spazio Air Zonk, Alien Crush, Chew-Man-Fu, Dungeon Explorer, Lords Of Thunder, Military Madness, Moto Roader, Neutopia, Ninja Spirit, Parasol Stars, R-Type, Soldier Blade e Splatterhouse. Restiamo adesso in attesa di nuove comunicazioni riguardo la nuova data di uscita della micro console.

Quanto è interessante?
3