Esport

Efootball PES 2020: la nazionale italiana è campione d'Europa!

Efootball PES 2020: la nazionale italiana è campione d'Europa!
di

Il periodo storico che stiamo vivendo è assai avaro di soddisfazioni sportive, come purtroppo sappiamo. La situazione sanitaria globale legata al Covid-19 ha infatti imposto uno stop forzato a manifestazioni e campionati di ogni ordine e grado.

Mentre l'universo sportivo si trova ancora fare i conti con il caos regolamentare e ci si scontra sulle norme che dovrebbero sostenere la “ripartenza”, l'esport continua dritto per la propria strada, incoronando la prima nazionale campione d'Europa di eFootball PES 2020.

Il rinvio degli Europei itineranti, infatti, non ha bloccato la manifestazione virtuale ufficiale, la cui fase finale si è disputata domenica pomeriggio. Delle sedici agguerrite nazionali qualificate, solo due sono riuscite a guadagnarsi il pass per la finalissima: l'Italia e la Serbia, già incontrata dagli azzurri nelle qualificazioni del Gruppo B.

La Nazionale Azzurra non si è fatta intimorire dai talenti balcanici e, dopo una tirata finale al meglio delle cinque, lo squadrone formato da Rosario "Npk_02" Accurso, Nicola "nicaldan" Lillo, Carmine "Naples17x" Liuzzi e Alfonso "AlonsoGrayfox" Mereu è stato incoronato primo campione continentale della storia virtuale della manifestazione.

L'Italia, insomma, si conferma ancora una volta una grande fucina di talenti esportivi, complimenti a tutti i ragazzi – anzi, ai campioni – e alla cabina di commento del canale Twitch ufficiale, che ha ospitato le voci di Simone Trimarchi, Luigi Ragoni, Pierluigi Pardo e Simone Sfolcini.

Quanto è interessante?
4